Approfondimento: La legge di Attrazione....PRIMA PARTE...

Approfondimento: La legge di Attrazione

PARTE 1 - "il simile attrae il simile": come vibrare per ottenere ciò che si vuole

Fonte: Laura Mazzolini

09/08/2008

Essere buoni sognatori, chiedere e credere

Dopo il fenomeno del libro The Secret scritto da Rhonda Byrne si è sviluppato sempre di più l’interesse per la legge dell’Attrazione, il segreto, appunto che spiega come nell’Universo “simile attrae simile”.
In base a questo, per ottenere ciò che desideriamo, basta che ci
allineiamo, che diventiamo simili al nostro desiderio. Il risultato può
essere solo che quello che vogliamo si realizzi e diventi concreta
realtà nelle nostre mani e nella nostra vita.

Anche se il più delle volte non ce ne rendiamo conto, siamo come dei magneti che emanano vibrazioni nell’Universo e attraggono esperienze in sintonia con l'energia e le vibrazioni emanate.
L’Universo
infatti funziona proprio attraverso queste vibrazioni; tutto quanto è
vibrazione, dalle cose fisiche, all’energia, ai nostri pensieri che
sono la più potente forma di energia creativa che possediamo. Energia e
vibrazioni positive attraggono altra energia dello stesso tipo e lo
stesso accade per quelle negative.

Già rendersi conto di questo non è facile, accettarlo, poi richiede
una forte dose di umiltà. Perché accettare questo fatto vuol dire
accettare anche la responsabilità di tutto quello che ci capita. Se
pensiamo ossessivamente a cosa NON vogliamo, attrarremo inevitabilmente
quello che NON vogliamo, invece del contrario.

“Quindi, essere focalizzati sul lato negativo della
vita, su ciò che ancora manca nell'esistenza di ognuno, non farà altro
che attrarre ancora più negatività e più scarsità; al contrario,
pensieri positivi, pieni di gioia e fiducia nell'Universo, attrarranno
cose,persone e avvenimenti perfettamente allineate con essi”
(dal sito www.leggedell’attrazione.altervista.org)

Perché l’Universo ascolta, e i nostri pensieri sono voci potenti che creano,
anche se non vogliamo, anche se non ne siamo coscienti. Questo è anche
il motivo per cui chi ha pensieri positivi, è ottimista per natura e
genera attorno a sé tutto ciò che di positivo può accadere; è
generalmente più ricco e ha una qualità della vita nettamente migliore.
Anche le difficoltà che incontra sembrano svanire all’istante e essere
superate con maggiore facilità, perché chi ha pensieri positivi sa
anche servirsi delle difficoltà e delle piccole sconfitte per trarne
insegnamento..e ottenere successi grandiosi in seconda battuta.

E invece chi è perennemente depresso? Anche la situazione più
favorevole attorno a questo tipo di persone si trasformerà in negativo
e la fatica, la paura, l’ansia finiranno per avere la meglio con il
risultato che la persona sarà ancora più depressa, avendo fallito
l’ennesimo obiettivo..magari l’ultimo di una lunga serie.


Detto così sembra semplice, e in realtà lo è. È Semplice, ma non facile.
Perché ci possono essere tante situazioni quotidiane che possono
mettere alla prova la nostra voglia di essere davvero felici, la nostra
motivazione a ottenere qualcosa, a mettere in dubbio la voglia di
perseverare e di continuare ad avere fede nonostante tutto. E la parola
Fede è una delle parole chiave della Legge dell’attrazione;
chi rinuncia, chi è scostante, non riuscirà ad ottenere ciò che vuole.
E anche chi non vuole davvero, chi non si muove per ottenere ciò che
desidera. La fortuna aiuta gli audaci, si dice, ed è proprio così: chi
non si mette in moto e non allinea la sua vita e le sue priorità
(facendo a volte anche qualche rinuncia, ma se si vuole davvero una
cosa è normale, no?!) a ciò che davvero desidera non potrà mai
ottenerlo. E allo stesso modo, coloro che avranno paura e non avranno
il coraggio di cogliere l’occasione nel momento in cui si offre loro,
non otterranno ciò che desiderano.

Scrive Aaron Potts, l'autore di Energy harmonics che tratta di sviluppo personale, allineamento vibrazionale e Legge dell'attrazione

(questo autore anche un suo blog)

“Una
delle cose più difficili da buttare giù per le persone quando pensano a
migliorare la propria vita è che loro stessi sono responsabili di dove
è la loro vita in quel momento.
Tendiamo a considerare la nostra
vita come il culmine di anni e anni pieni di pensieri, emozioni e
esperienze, e questo è vero. Però quando guardiamo indietro alla nostra
vita in questi termini, normalmente dimentichiamo il fatto che siamo
responsabili di ogni singolo momento delle nostre esistenze, compreso
il momento presente.
Potrà sembrare che nella nostra vita ci siano
state persone, circostanze e eventi, fuori dal nostro controllo, ma
semplicemente, queste non sono argomentazioni sufficienti.
Quando
accetti la verità a proposito della Legge dell'Attrazione, devi
accettare tutta la verità, e la verità è che noi attraiamo tutto nelle
nostre vite, il bene così come il male.
Ogni persona potrà dare la
propria versione di come questo concetto si è manifestato nella propria
esistenza,ma ci sono tre esempi per illustrare il punto.

Le relazioni

Questa è probabilmente l'area più comune in cui le persone
attraggono esattamente quello che stavano cercando, ma spesso non si
rendono conto del fatto che sono state loro a farlo. È dura da mandare
giù che se sei coinvolto in una relazione sbagliata, in qualche modo
volevi una relazione di quel tipo. È difficile credere che se il tuo
compagno ti è stato infedele, tu hai giocato un qualche ruolo nel farlo
accadere. È duro accettare il fatto che se non riesci a trovare la
persona giusta, a qualche livello sei tu che non lo vuoi veramente, o
più frequentemente, non sai nemmeno chi debba essere quella persona.

Carriera

Molte persone stanno o facendo un lavoro che non piace loro, o
comunque non stanno ottenendo tutto ciò che vogliono dalla propria
carriera. Il problema potrebbe essere che il proprio lavoro non piace,
che non fa guadagnare abbastanza denaro, o semplicemente non instaurare
buoni rapporti con i colleghi. Qualunque sia il problema individuale,
il fatto è che a qualche livello stai trattenendo quella situazione,
stai attraendo proprio quelle cose che non vorresti dalla tua vita
professionale.

Salute

Questa problematica è evidente per tutti, ma molte persone
continuano a ignorarla senza rendersi conto della verità . Se hai
problemi di salute o se sei soprappeso è perché in qualche modo credi
che devi essere poco in salute o soprappeso. A livello energetico stai
emettendo la vibrazione che sei malato, che pesi troppo o che sei
debole. Potrebbe essere perché credi di non meritare una vita lunga e
piena di salute, o perché la tua autostima non è dove dovrebbe essere,
anche se in apparenza pensi che lo sia, il che è spesso la vera causa.
Ognuna
di queste circostanze - relazioni, carriera e salute - ha la propria
soluzione per smettere di attrarre ciò che non vuoi. Comunque il
problema di fondo è prima di tutto realizzare che si sta attraendo
proprio quello che non vogliamo, e questa è una pillola dura da mandare
giù.
Cerca dentro di te le cose nella tua vita che non sono dove
dovrebbero, poni a te stesso qualche domanda "difficile", pretendendo
da te stesso delle risposte oneste al 100%. Credi che - nonostante le
tue bravate - di non meritare il "compagno perfetto"? Pensi che
nonostante la tua grande etica lavorativa, non sei abbastanza
intelligente o di talento per avere un lavoro più redditizio, o per
avere il lavoro dei tuoi sogni? Onestamente, pensi di emanare
vibrazioni di salute perfetta, vitalità, fiducia e autostima?
Queste
domande sono solo degli esempi e dovresti interrogarti su situazioni
simili nella tua vita. Domandati se stai attraendo la vita che
desideri, o se stai pensando una cosa, ma sentendone completamente
un'altra. Il problema di fondo è che noi attraiamo le nostre esistenze
per intero, anche le cose che non ci piacciono. Se vuoi smettere di
attrarre certe cose devi diventare quello che vuoi attrarre.
Se vuoi
una relazione duratura, piena di compassione, amore, gentilezza, allora
trova il modo di esprimere queste stesse emozioni verso gli altri,
anche nei confronti di quelle persone con le quali non sei interessato
a instaurare una relazione.
Se desideri un lavoro redditizio, il
lavoro dei sogni allora comincia a comportarti come un lavoratore che
si merita quel tipo di lavoro. Non diventare solo un bravo lavoratore,
ma diventa un buon pensatore e un buon sognatore.
Se la tua vita è
carente nel campo della salute o del fitness allora comincia a fare un
po' di esercizio e a mangiare bene e comincia a pensare in modo
positivo, pieno di gratitudine e di cura per te stesso ogni singolo
giorno. Il tuo corpo e la tua mente si trasformeranno automaticamente.
Smettila
di lamentarti di ciò che manca. Diventa una persona che si merita e che
vibra in armonia con il tipo di vita che vuoi e quella vita si
presenterà a te. Garantito”.

www.bisedizioni.it/ Scopri come attirare ciò che vuoi Wallace D. Wattles svela il segreto

Login utente

test