CHE IO OGGI SIA FELICE E SMETTA COSÌ DI AVERE RAGIONE........8....1....16

CHE IO OGGI SIA FELICE E SMETTA COSÌ DI AVERE RAGIONE

La ricerca della salvezza é senza senso. Cercarla nelle persone e nelle cose significa non raggiungerla mai. E se questa strada porta sempre nello stesso luogo di colpa peccato e paura, significa che ce ne dev’essere un’altra che porta all’amore. Due facce della stessa medaglia: questo lo devo tenere a mente!

“Mi ero sbagliato di dove fosse. Mi ero sbagliato a proposito di cosa fosse. Non intraprenderò più ricerche futili. Solo il piano di Dio per la Salvezza funzionerà. E mi rallegrerò perché il Suo piano non potrà mai fallire.” SOLO IL PIANO DI DIO PER LA SALVEZZA FUNZIONERÀ .

Queste sono alcune delle forme suggerite per applicare quest’idea in modo specifico:

“Il piano di Dio per la Salvezza mi salverà dalla mia percezione di questa cosa. Questa non è un’eccezione nel piano di Dio per la Salvezza. Che io percepisca questa cosa solo nella Luce del piano di Dio per la Salvezza”

E, in seguito a questa idea, ne vediamo un’altra che é la base per comprendere bene dove conduce il rancore. In queste lezioni viene portata a galla la funzione del rancore, e lo possiamo racchiudere in una sola idea che viene più volte ripeta utilizzando forme differenti ma che conducono tutte allo stesso significato: SERBARE RANCORI E’ UN ATTACCO AL PIANO DI DIO PER LA SALVEZZA

” Serbare rancori e’ un tentativo di dimostrare che il piano di Dio per la Salvezza non funzionerà.” e questo giro di giostra lo conciamo bene. “Eppure solo il Suo Piano funzionerà.” Nel mio cuore so che é così. “Serbando rancori sto dunque escludendo dalla mia Consapevolezza la mia sola speranza di Salvezza.” é bene che i prenda coscienza di questo. No pagato un prezzo molto alto fino ad ora per dimostrare di aver ragione. La scelgo di essere felice! E quindi “Non ho più intenzione di fallire in questo modo folle nel portare avanti ciò che è meglio per me. Voglio accettare il Piano di Dio per la Salvezza ed essere felice.”

Applicazioni specifiche di quest’idea potranno assumere questa forma: “Nel guardare questa cosa sto scegliendo tra la percezione errata e la Salvezza. Se in questa cosa vedo motivi di rancore, non vedo motivi per la mia Salvezza. Questo richiamo invoca la Salvezza, non l’attacco”
(brani e riflessioni della lezione 86 di Un Corso in Miracoli)

Insieme é più facile

Lucia

Studiando UN CORSO IN MIRACOLI

Il Perdono è la Chiave della Felicità

marinella..{#emotions_dlg.big-hug}

Login utente

test