Da dire al tuo bambino….31...12....18

Da dire al tuo bambino…

Ecco alcuni suggerimenti per comunicare adeguatamente con tuo figlio. Alcune frasi incoraggianti da dire al tuo bambino per aiutarlo nella sua crescita interiore. Lavorare sulla sua autostima, sin da quando è piccolo permette di crescerlo sereno e fiducioso nella vita!

Cose belle da dire al tuo bambino

Ecco i suggerimenti:

– Ti voglio bene! Non c’è nulla che mi farà mai smettere di amarti, anche quando sono arrabbiata.

– Sei speciale! Ti osservo sempre con stupore, non solo per ciò che fai, ma anche per quello che sei.

– Stai tranquillo, va bene piangere. Le persone piangono per tante ragioni: quando sono ferite, tristi, felici, o preoccupate, quando sono arrabbiate, impaurite, o sole. Tante gente grande piange…lo faccio anch’io.

– Cosa è accaduto di bello oggi? Come stai?

– Hai fatto la cosa giusta. È stato duro per te e anche se non è stato facile, ci sei riuscito. Sono fiero di te. Tu, sei fiero di te stesso?

– Mi dispiace. Perdonami. Ho fatto uno sbaglio. Ti voglio bene.

– È possibile cambiare idea. È giusto decidere, ma è possibile anche avere dei dubbi, quando non siamo sicuri.

– Che grande idea hai avuto! Dimmi di più. La tua mente è brillante!

– Sei stato gentile e premuroso. Hai fatto qualcosa di utile per quella persona, questo deve farti sentire bene dentro. Bravo!

– Ho una sorpresa per te; non è il tuo compleanno e non c’è nessuna ragione particolare. Ho solo una sorpresa, piccola, ma è una sorpresa.

– Posso aspettare, abbiamo tempo. Non è necessario fare in fretta oggi.

– Cosa ti piacerebbe fare? Oggi puoi scegliere… hai sempre grandi idee. È importante che tu segua i tuoi interessi, che tu faccia ciò che ti piace fare.

– Parlamene. Cosa è successo? Mi piacerebbe saperne di più… ti ascolto.

– Sono qui. Non vado via senza salutarti. Ti sto guardando. Ti sto ascoltando.

– Per favore e grazie. Queste sono parole importanti. Se mi dimentico di usarle, vuoi ricordarmele?

– Mi sei mancato. Ti penso sempre!

– Prova. Un po’ per volta. Un passo dopo l’altro. Potrebbe piacerti. Ti aiuto se hai bisogno. Credo che tu possa farcela.

– Ho sentito che mi hai chiamato… sono qui. Come posso aiutarti? Se lavoriamo insieme, possiamo ottenere questa cosa. So che puoi farlo anche da solo, ma siccome lo hai chiesto sono felice di aiutarti.

– Ti capisco, so come ti senti.

Fonte: http://www.gioia4kids.it/2015/04/03/19-cose-da-dire-al-tuo-bambino/

Bésame Mucho

Come crescere i vostri figli con amore

di Carlos González

Bésame mucho è un libro scritto in difesa del bambino. Contro la teoria che propone l'uso della forza, del castigo o dell'eccessiva disciplina, Carlos Golnzalez - pediatra di riconosciuto prestigio - difende un'educazione fondata sull'amore, sul rispetto e sulla libertà.

È finalmente arrivata l'ora di abbandonare certi tabù e pregiudizi del passato e dare una risposta razionale a tante domande che assillano i genitori:

  • Perché il bambino non vuole dormire da solo?
  • Perché i bambini piangono?
  • Perché richiamano la nostra attenzione?
  • Perché sono gelosi?
  • Quando diventano indipendenti?
  • Perché vogliono stare sempre in braccio?
  • Cos'è l'insonnia infantile?

...

Login utente

test