LA PAURA DELLA SPONTANEITA',,,,,,,,,30....6....18

LA PAURA DELLA SPONTANEITA'

Si ha paura della spontaneità perchè un comportamento spontaneo è
sempre imprevedibile. Possiamo interagire chiedendo alle persone di
essere spontanee. Qualsiasi azione sorga spontaneamente, lasciamola esistere e godiamoci la spontaneità semplicemente. Potremo vivere così qualcosa di bello, una centratura, una semplicità, qualcosa di AUTENTICO, non una finzione, non un'imitazione.

La verità è assolutamente semplice non ha bisogno di nessun addestramento particolare, di nessuna preparazione. Cerchiamo di essere semplicemente ciò che siamo, così come veramente siamo.

Accettiamoci e mettiamoci in Luce al mondo intero .

Potremo così imparare ad essere persone sane, veraci. Ed essere sani
nella consapevolezza vuol dire prima di tutto essere svegli, in
secondo luogo essere in armonia, terzo, essere estatici, quarto essere compassionevoli.

Perchè la spontaneità è la BASE per uscire dall'astuta mente che spesso ci mente.

Ho fatto di questa "espressione" le fondamenta della mia attuale
vita. Non potrei vivere altrimenti, l'artificio non fa per me, ed è per
questo motivo che l'impronta che ho lasciato sul terreno ha questa
caratteristica. La caratteristica della spontaneità che regna nella
propria verità personale.

Non dobbiamo temere di essere spontanei, anche CRISTO lo era, eccome....

Il mio sogno segreto è quello di  creare un isola dove non possono coesitere
ENERGIE CONTORTE ma solo ENERGIE IN ETICA CON L'ESPRESSIONE DELLA SINCERITA' DEL CUORE UNIVERSALE. Il Suo battito vibrerà così con il nostro battito e viceversa.

MARINELLA...{#emotions_dlg.big-hug}

Login utente

test