Quello che OGGI credo senza vesti ne maschere...21 8 17

Quello che OGGI credo, senza vesti, ne maschere...

Come possiamo guarire noi stessi? Il miglior modo è quello di stare insieme e permettere che l'Amore penetri nel nostro corpo emozionale. C'è una grande quantità d'Amore che non aspetta altro di colmarci per poter dissolvere i confini della nostra identità limitata e fonderci con la creazione stessa.

Purtroppo ognuno di noi ha tutta un serie di pregiudizi opinioni e convinzioni che nascono dalle nostre esperienze individuali. Noi ci giudichiamo per quello che abbiamo fatto in passato, per il modo in cui abbiamo amato, per la nostra capacità di ricevere e dare, ecc.  Oggi abbiamo una grande opportunità di ricominciare da zero e ripulirci da tutti gli atteggiamenti di autocritica che sono il retaggio di un insegnamento puerile e fallace...

Sono fermamente convinta che l'unico requisito necessario per ascendere è avere nel proprio cuore l'amore per il Creatore e per se stessi"

Cominciamo da oggi ad amarci, cerchiamo di assomigliare sempre più a dei bambini che non si guardano mai con occhio critico, che non adoperano la mente giudicante, che sanno di aver bisogno di amore e che piangono se non lo ricevono. Porsi al cospetto dell'amore e della devozione con lo spirito di un bimbo costituisce l'atteggiamento migliore. Essere più infantili e meno sofisticati è UNA DELLE CHIAVI. Se abbiamo bisogno d'amore chiediamolo, non tratteniamoci da ciò che ci fa sentire bene e che risulta positivo per noi.

Dobbiamo permetterci di guarire, è tempo di guarire. DIO ci ama MOLTISSIMO, QUESTA CONVINZIONE DEVE ENTRARE NEL NOSTRO CUORE

Espandiamo insieme la nostra frequenza vibrazionale, risvegliamo il potenziale celato nella nostra materia grigia, dobbiamo renderci conto che in noi c'è molto di più, ci sono molte altre esperienze a cui possiamo aver accesso; basta crederci.

Facciamo parte della grande FRATELLANZA COSMICA, SIAMO IN CONTATTO CON ESSERI che con tanto amore e pazienza ci stanno donando le giuste informazioni per insegnarci a trasformare il ferro in oro. Sentiamoci onorati per questa meravigliosa magica opportunità che ci permette un'accelerazione straordinariamente unica.

In virtù del lavoro che abbiamo sinora svolto stiamo diventando sempre più ricettivi, i nostri sensi si stanno sviluppando ogni giorno di più permettendoci così di predisporci a questa nuova energia colma di Sapienza.

Apriamo spontaneamente le mani e lasciamo andare tutto quanto ci trattiene. Questo atteggiamento di RESA potrà colmare il vuoto che ognuno di noi ha sperimentato nella sua solitudine di essere umano.

E' scritto che il CRISTO ritornerà.....Per me LUI è L'ACQUA DI FONTE che farà germogliare i figli della LUCE dalle viscere protettrici di Madre Terra, allora tutti Glorificheremo insieme agli ANGELI il nostro amato CREATORE.

Queste parole giungono direttamente dal cuore, sono parole che vibrano all'unisono con le nostre vibrazioni .

Il velo che avvolge MADRE TERRA è molto pesante, ma NESSUNO può fermare i LUMINOSI SEMI del RE DEI RE..

marinella....{#emotions_dlg.big-hug}

Login utente

test