SECONDA PARTE

12.4.2016
Domanda: Pensiero per il nostro pellegrinaggio a Medjugorje
La preghiera o la meditazione è il pensiero più puro che si possa
immaginare. E' il modo di polarizzare la mente su frequenze positive. E'
come accendere UNA LAMPADA in un ambiente buio.
Le vibrazioni spirituali che si creano con la preghiera hanno il potere
di trasformare in bellezza e perfezione tutte le condizioni disarmoniche
che vi circondano.
Ricordate che non siete mai puniti per le vostre azioni ma dalle vostre
azioni.
State studiando come l'Universo utilizza leggi ben definite, leggi che
costituiscono i sette principi che sono alla base di tutto il Creato.
Esse non conoscono sosta e servono per mantenere l'ordine e l'armonia
nell'intero Universo.
Questo viaggio è una magnifica occasione per oliare le vostre lampade in
modo che le possiate utilizzare nel momento che vi trovate confusi in
rapporto agli eventi della vita.
GIOITE e chiedete con tutto il cuore di donarvi quell'ardore che solo un
cuore che ama sa dare.
Non dimenticate mai che ciò che credete si avvera nel tempo. Fate in
modo che il vostro tempo sia un tributo alla LUCE di cui tutti siamo
composti.PACE.
5.4.2017
Domanda: Pensiero per il nostro viaggio a Medjugorje
Queste stupende donzelle partono con uno spirito atto alla propria
evoluzione. Siete diventate più espanse, più risolute e consapevoli e
questo viaggio verrà da voi fatto con la gioia che solo l'energia
femminile può mostrare.
Anche se ci possono essere delle interferenze siete abbastanza cresciute
e determinate a tenere alto il senso del viaggio.
Quale?
Mostrare alla Madre la vostra gioia di aver incontrato l'amato Maestro
Gesù Cristo e la mamma è sempre orgogliosa quando si parla bene di suo figlio, vero?

Login utente

readme