SECONDA PARTE...Selezionare una famiglia per reincarnarsi

 

Selezionare una famiglia per reincarnarsi

Quali strumenti sono disponibili ad uno Spirito per aiutarlo a scegliere dove e da chi nascere?
In quasi ogni vita reincarnata, gli individui ritornano in un ambiente idoneo a ripetere quelle esperienze che hanno sempre sentito e condiviso, come ad esempio nel caso di tuo padre che voleva essere un giornalista e uno scrittore ed ha sempre avuto esperienze di questo tipo. Queste sono le cose che sono di sua competenza e quando torna sulla Terra continuerà quel tipo di lavoro.
Spesso si realizzano dei grandi desideri espressi nelle vite passate e che non sono mai stati raggiunti, come la grande ambizione di sua moglie che vorrebbe imparare a suonare il pianoforte.
E così vi è data l’opportunità di tornare in ambienti dove quei desideri e le esperienze delle vite precedenti possono essere migliorati e soddisfatti. Quando un individuo vuole tornare, sarà collocato in ambienti che gli permetteranno di incoraggiarne e sostenerne l’evoluzione.
A volte non sarà sempre ovvio, a volte sarà perché vien loro data la possibilità di spostarsi in ambienti apparentemente inadatti per dimostrare che possono farcela lo stesso, come succede a molti orfani che, partendo da zero, hanno formato grandi imprese, ottenendo molto successo finanziario, ma finalizzandolo a sviluppare l’arte, la musica o per sostenere ed aiutare altre persone. E’ un’opportunità che viene data allo Spirito per andare avanti a prescindere dalle circostanze in cui si viene a reincarnare.

Ma come si seleziona una particolare famiglia in un luogo particolare?
Ebbene, nel caso di qualcuno che vuole essere un artista, si selezionano le famiglie che stanno per avere figli sia, come lo chiamate in Terra, per errore o per scelta. Come ben sapete nulla avviene per sbaglio. Un bambino entra in una famiglia per aiutare quella famiglia, così come quella famiglia deve aiutarlo e ci sono famiglie che vengono selezionate perché possono contribuire ad incoraggiarlo.
Si crea una specie di anteprima di quelle vite future e di quello che la nuova vita sarà in grado di fare in quel determinato contesto familiare.

Se un bambino che si reincarna è destinato ad essere dato in adozione, può capire prima di lasciare il Cielo quel che gli accadrà ed ha la possibilità di selezionare sia i genitori da cui nascere, che i genitori adottivi?
La risposta è sì. Prima di venire sulla Terra la vita futura viene mostrata allo Spirito che fa la Reincarnazione - Tutto quello che c'è da sapere karma-samskara_reincarnazione_16.jpg (Art. corrente, Pag. 1, Foto normale)scelta di proseguire in forma umana e può vedere entrambi i genitori che avrà.

La reincarnazione può avvenire anche in diverse nazioni?
La risposta a questa domanda è sì: ci si può reincarnare con un’altra nazionalità.
In genere ci si reincarna nei luoghi dove si è trascorso gran parte delle vite precedenti, siano esse state vissute come Cristiani, Ebrei o Mussulmani, ma ciò non è sempre vero, perché progredendo nell’evoluzione inizierete a cercare il luogo dove siete giunti per la prima volta.

C’è qualche motivo per cui ci sono così tante razze diverse oggi sulla Terra?
E’ una lezione necessaria per imparare ad accettare, per essere compassionevoli e dare amore a tutti coloro che hanno filosofie esistenziali diverse. E voi sulla Terra, invece di creare unità mettendole insieme, avete scelto di tenerle ben separate. Avete scelto di stabilire quale è giusta e quale è sbagliata, a prescindere dal tipo di esperienza e da chi la sta vivendo. Così era stato stabilito, perché in molti potessero ritrovarsi insieme per creare gioia, compassione, perdono, ma tutto questo, come ben sapete, non si è ancora verificato.

Può uno Spirito che s’incarna scegliere il suo aspetto fisico? Reincarnazione - Tutto quello che c'è da sapere REINCARNAZIONE_4_163_1.jpg (Art. corrente, Pag. 1, Foto normale)
No. Non sceglie il suo aspetto fisico, ma gli si fa vedere quali sembianze avrà sulla Terra.
Ha una visione della sua nuova vita, ma non sceglie le sue caratteristiche umane, sebbene s’incontri con i membri della famiglia con cui condividerà la sua esistenza terrena.

I nomi sono già scelti prima che l’anima si incarni?
A volte c’è un nome che l’anima vorrebbe avere e che è spesso collegato a quella vita nella terza dimensione, ma molte volte il nome non ha alcun legame di sorta. Spesso essi cercano d’influenzare la loro nuova famiglia, se sta per deciderlo, ma la scelta è generalmente effettuata solo nel vostro mondo.
Per noi i nomi non sono importanti.

Cosa succede se varie anime desiderano reincarnarsi in una stessa vita? Come si stabilisce quale?
E’ una domanda che avrebbe senso solo nel vostro mondo. In quello dello Spirito, tali eventi non avvengono mai.

 
Obiettivi della reincarnazione.
La prima e più importante lezione per ogni Spirito che viene sulla Terra è imparare i suoi insegnamenti spirituali e raggiungere la conoscenza di se stesso.
Potrebbe sembrare estremamente egoista, ma per poter andare avanti nei livelli di coscienza spirituale è molto importante conoscere se stessi, prima d’aiutare gli altri. Ci sono molte persone che stanno aiutando altre che non hanno idea della propria crescita spirituale. E’ più piacevole aiutare gli altri ma non s’imparano le proprie lezioni ignorando se stessi. E’ questa la lezione più importante: capire se stessi prima di aiutare gli altri a comprendere chi sono.

Fonte: www.ampupage.it

Login utente

readme