Un Messaggio per gli Amici della Stazione Celeste ..............9....9.....15.....................

 

Un Messaggio per gli Amici della Stazione Celeste
trasmesso attraverso Sarasai il 4 ottobre 2010

 

"Il vostro cuore, può essere il vostro cuore e solamente esso che vi apre la porta dell'infinito. E perché questa porta possa essere aperta, non basta coscienza, non basta volontà, non basta l'intento di voler accedere alla coscienza più alta dello spirito.

Il Grazie e l'Amore, questo è ciò che apre.

E quanto più voi vi ricordate l'appartenenza al vostro esistere umano, alle dimensioni di terra che avete scelto, tanto più vi ricordate chi voi siete e potete vedere il vostro colore.

Ognuno di voi ha in sé il seme della vita, ha in sé la qualità umana che va onorata e va vissuta pienamente, non attraverso il cercare lo spirito, quanto il sentire come in voi lo spirito è connesso al vostro corpo e come tutto è.

Non cercate nello spirito l'espressione di ciò che voi siete ma siate ciò che siete nella dimensione umana, nella gratitudine dello spirito che emanate.

Gioite ciò che siete, portate gioia dentro la terra, poiché la terra manifesta l'infinito in cui tutto è. In cui tutto è il divenire dell'eternità: arcobaleno, luce e colore.

Potete cogliere attraverso di questo la ricchezza e l'amore infinito che nella vostra anima risplende e vibra nella piena coscienza di essere scesa dentro la terra, di essere arrivata da molto lontano con la vita stessa dentro il corpo, in cui voi siete completezza di manifestazione.

Noi mostriamo col suono ciò che è di voi nella vibrazione e ciò che noi diciamo non è nella parola, ma è in ciò che lasciamo nel suono della parola così che la coscienza si apre per chi vuol sentire il suono.

Ora smettete di pensare ciò che va migliorato, ciò che va cambiato, smettete di guardare avanti, smettete di catalogare, cominciate a vivere quella gioia infinita che è la gioia della creazione, quell'abbondanza che è ricchezza della manifestazione.

C'è abbondanza per tutti! Non esiste limitazione alla vita.

Siete voi nel vostro pensiero, siete voi nell'aver voluto conoscere che avete creato differenza, e questo va bene perché attraverso la conoscenza vi ricordate chi siete e portate un raggio di colore e di manifestazione dentro l'eterno e questo è ciò che avete scelto nella caratteristica umana dello splendore.

Ogni raggio ha una sua dimensione e il raggio umano ha la dimensione della conoscenza e dell'evoluzione.

E dunque però siate coscienti che luce e ombra, povertà e ricchezza, questa polarità, appartiene alla dimensione umana, a ciò che voi avete creato per poter conoscere, ma l'eternità, l'infinito, la vita non ha polarità, semplicemente è abbondanza, semplicemente è Luce.

Voi conoscete attraverso la polarità ma questo è un tempo dove nel cuore si annulla ogni polarità, nel cuore potete risplendere della connessione all'infinito, e dunque muovete questo nel vostro vivere.

E questo fa oltrepassare il tempo creando un varco che dà nuova coscienza e vi ricongiunge agli antichi e vi riporta nella dimensione della terra così come è stata creata nella vibrazione.

Ma tutto questo fa si che sia un salto che pone diverse generazioni nell'evolvere e nel modificare della vostra struttura di pensiero, delle vostre cellule.

I vostri figli aprono la porta i loro figli varcheranno la soglia.

Così un tempo è già passato e ancora cinquant'anni perché sia luce piena.

E chi è dentro è dentro e chi è fuori è fuori.

Molte porte si apriranno, molte forze... ma questo è in la dentro il tempo.

Per ciò che occorre di questo giorno, portate pensiero di gioia, portate fiducia e tutto ciò che è lamento non appartiene alla verità di ciò che voi siete, e tutto ciò che è dolore ha in se la verità dell'infinito e dell'amore.

Ma solo quando sapete riconoscere nel dolore questo, allora smettete la sofferenza. Poiché la sofferenza è ciò che voi create nel lamento.

E' un tempo dove potete risplendere di gioia, potete dare salute al vostro corpo, questo richiede impegno e richiede amore, ma molte situazioni si sono concluse e molti dei vostri genitori e di voi stanno completando un bagaglio di difficoltà e di dolore, ringraziate i vostri antenati.

Ringraziate chi dietro di voi ha passato nel tempo la volontà della conoscenza e ha combattuto per essa affinché voi possiate essere ora liberi nel vostro pensiero e nel vostro corpo di manifestare la gioia e lo splendore e di iniziare dunque il pieno risplendere, il pieno vivere umano, in quanto l'umanità dentro più o meno mille anni può risplendere, allora il tempo del cambiamento dimensionale accade, non prima che voi possiate risplendere per mille anni della luce che avete mosso nell'origine.

Questo è ciò che ti possiamo dire e ti lasciamo detto per ciò che tu chiedi che può essere mostrato."

 

www.stazioneceleste.it


 marinella....{#emotions_dlg.big-hug}

Login utente

test