Vi chiedo...

Mi è capitato ultimamente una cosa particolare , che quando stò con le persone come se ad esempio:mi sta simpatica una persona io sto simpatica a lei , ho paura di una persona lei ha paura di me. Cioè per spiegarmi meglio come se avessi compreso che se io provo simpatia per una determinata persona lei prova simpatia può sembrare stupido questo ma ve lo dico perchè provando paura nei confronti di una o più persone ho notato con stupore che anche loro provano questo senso di timore verso di me quindi mi sono tra virgolette risollevato ma se è cosi chi che decide che tipo di emotività in comune ci deve stare tra due persone ,e un altra cosa questo prima nn mi capitava perchè vedevo tutti forti e io debole quando ho attraversato periodi ombra.Mi farebbe piacere una vostra risposta a riguardo un abbraccio d'amore a tutti.

BENVENUTO VALERIO

Mi fa piacere ritrovarti qui. Ti avevo già intravvisto nell'altro Blog e avevo notato il tuo entusiasmo e il tuo desiderio d'interagire con gli altri.

Mi piace questa tua energia perchè la riconosco. C'era anche in me e c'è tuttora anche se di anni ne sono trascorsi tanti, ma proprio tanti !!

Viramo ha ragione: le anime affini si riconoscono e si attraggono; inoltre condivido pienamente le sue parole, specialmente FIDUCIA e PAZIENZA.

Non a caso si dice che la pazienza è la virtù dei FORTI. Vero ?? Ciao Nori

Fiducia e pazienza sono le "armi" vincenti...

Quello che descrivi è spiegabile con la legge delle affinità. L'affinita fa parte di una legge di natura.
L' energia è neutra, essa prende la forma che le nostre emozioni, sotto forma di vibrazione emanano.
Il nostro campo energetico = aurea viene stimolata dalle altre aure, a volte si trovono in sintonia a volte in opposizione,ma questo è normale. Quando vedevi gli altri forti e te debole, è perchè ti trovavi in uno stato di sudditanza, ora che sei cresciuto in consapevolezza, vedrai che diventerai sempre più padrone degli stati d'animo, e se ti capita di incontrare energie contrastanti, potrai essere tu più centrato e non lasciarti influenzare più di tanto..
Come vedi ciò che ti manca è solo la conoscienza dei vari perchè, una volta che avrai acquisito più stabilità = radici con madre terra, ti troverai in equilibrio con le tue emozioni..Stei tranquillo Valerio, stai ora assaporando un mondo più vasto, ecco perchè è corretto conoscere.
Ci sono vibrazioni che insieme si trovono a proprio agio, e altre che non sono in risonanza...ma questo è normale... Sei all'inizio del cammino terreno, ma la tua anima già conosce, devi solo ricordarlo.
Le letture, le tecniche di meditazione , ecc, ti aiuteranno sempre di più..
La tua anima è vecchia, saggia,e ti guiderà in modo corretto.
Abbi fiducia e sopratutto PAZIENZA...
Ciao Namastè Viramo

Login utente

test