Bivio

MESSAGGIO PER IL GRUPPO 23 ottobre 2006

Come potrete presto vedere, la vostra attuale scienza si sta trovando ad un bivio, il salto è
prossimo. Tutto ciò che credeva di conoscere non ha più un vero valore.

Adesso ciò che trova davanti a sé è l’ignoto e dico ignoto perché ignora le Forze vibrazio-
nali di quello spazio vuoto-pieno di cui ancora non è in grado di comprendere le vere
funzioni. Sa in parte come funzionano, ma non sa il perchè così funzionano.

Dunque l’uomo sta per fare un salto generazionale. Ciò che è vecchio perirà con il vecchio
modo di relazionarsi al mistero cosmico e il nuovo avanzerà con grande umiltà e rispetto
perché una volta persa la prosopopea di conoscere, di sapere, l’uomo si troverà perso e
come un bambino si entusiasmerà a tal punto da incuriosire anche quella parte di cervello
che finora è stata (e notate la parola stata) addormentata

Voi siete di quelle persone che hanno aperto il loro cuore e il cuore è la porta per entrare
nella quarta dimensione.

Continuate, insistete e gioite perché colui che viene è il nuovo, è la farfalla che leggiadra
si poserà sui vostri cuori e per poterla sentire e soprattutto ospitare necessita avere un
cuore palpitante, vibrante, di carne.

Coloro che hanno un cuore di pietra perderanno l’arrivo della farfalla perché non saranno
in grado di sentire il suo delicato tocco d’amore.

Login utente

test