Se vogliamo vedere, dobbiamo guardare in profondità nelle cose. ..( PENSIERO DI MARINELLA )..18...6...15

Se vogliamo vedere, dobbiamo guardare in profondità nelle cose. ...

Un esempio.....

===========

Se guardiamo una matita la percepiamo, ma la matita reale può essere diversa dalla matita che abbiamo in mente. Se guardiamo l'io di un uomo, l'io può essere diverso da quello che noi percepiamo. Una percezione corretta è prodotta solo da un incontro diretto.

====

Ho sempre pensato che noi vediamo ciò che siamo in grado di percepire con i nostri sensi.

La stessa immagine è applicabile al bene e al male. Non possiamo essere soltanto buoni. Non speriamo di sbarazzarci del male, perchè grazie al male esiste il bene e viceversa. La mia vita quotidiana ( dal lontano 1981, dopo la grazia ) è sempre stata organizzata in modo tale che mi sono sentita di muovermi continuamente.

Per questo motivo l'ho chiamata la Meditazione Camminata.... Per me è importante camminare, non arrivare. Non si tratta di un modo particolare di raggiungere una meta: il cammino in sè è già una meta. Personalmente, non sto andando da nessuna parte, quello che sento come impulso è che devo camminare.

Ho riscoperto il piacere di camminare = MOVIMENTO.....Camminando, camminando, strada facendo, ho imparato a lasciare andare.... deporre le pene scaricando le preoccupazioni....Ho camminato in modo che, nelle orme lasciate sul terreno, ho potuto scorgere le traccie di una ritrovata leggerezza.

IL samsara = ruota delle rinascite, non è che un prodotto della mente. Per questo motivo, se non vogliamo avere ansie ed eterne costanti preoccupazioni, dobbiamo renderci conto che questo mondo contiene tutte le meraviglie che... il velo di maya ci impedisce di vedere.

Per essere in pace e gioiosi, dobbiamo imparare a mettere pace in ogni nostro passo. Sono i nostri quotidiani passi, la cosa più importante......Per questo vi comunico che la gioia (sempre per me) più importante della vita, è trovare questo TESORO e condividerlo  con tutti gli esseri viventi e non.....

Mi sono chiesta, e anche ora mi chiedo ogni giorno.... come è possibile!   La risposta che mi giunge dal cuore è:” Fai dei piccoli passi, calmi, fermi, passi coraggiosi.

Sii attenta e determinata, e non smettere mai di chiederti il perchè continui a caricarti sempre nuovi pesi sulle spalle..”....Rendermi conto... che sto davvero portando un carico estenuante e per questo generare compassione per me stessa, è GENTILE... Se avrò compassione per me, avrò compassione anche per gli altri.

Questa compassione per Marinella, è sorta perchè mi sono scoperta in gabbia.  Ho così potuto capire che, ansia e preoccupazione non servono per risolvere i problemi, ma che al contrario, impediscono di risorverli.....

Per questo oggi definisco la nostra scuola. “ Scuola della Meditazione Camminata”..   Tutti gli esseri hanno in sè la potenzialità del risveglio e per questo motivo, praticare la Meditazione Camminata, è  praticare una VITA consapevole.

Consapevolezza e illuminazione sono UNO...La consapevolezza conduce all'illuminazione..

Sono immensamente felice che voi, anime assetate di DIO, abbiate scelto il mio stesso percorso. Come ben sapete amo la montagna e adoro i suoi accoglienti rifugi che sono eternamente in attesa, che l'amante giunga a loro, per deliziarli di un pasto caldo, ma soprattutto ( per quanto mi riguarda ) di un buon bicchiere di vino, rosso o bianco, ....va tot bee...

Ecco compagni di salita, io sono ebbra di Lei;  perchè quando mi trovo sulla vetta ho la netta sensazione di essere una maestosa aquila. L'altitudine mi rende immensamente felice, " forse"perchè l'abitat che mi ospita mi è affine?.....E' dall'età di quattordici anni che mi domando il perchè la montagna mi da questa sensazione di pienezza.

Oggi posso finalmente dare un nome a questa nostalgica, ma vibrante nota..

.”Il suo nome è LIBERTA'.!!!!

 

Pace e bene  Marinella ..{#emotions_dlg.big-hug}.


love is not to have a feeling for someone but to live in love and do everything with love l'amore non è quello di avere un sentimento per qualcuno, ma a vivere l'amore e fare tutto con amore
- speak, walk, eat, breathe, study with love... - Parlare, camminare, mangiare, respirare, studio con amore ... Love arises when we have brought all our L'amore nasce quando abbiamo portato tutti i nostri
organs, cells and faculties into a state of harmony, so that they vibrate in unison in organi, cellule e le facoltà in uno stato di armonia, in modo che vibrano all'unisono
light and peace. luce e di pace. So love is a permanent state of consciousness. Quindi l'amore è uno stato permanente di coscienza. Those who have Coloro che hanno
attained this state of consciousness feel their whole being imbued with divine fluids, raggiunto questo stato di coscienza sentire tutto il loro essere impregnata di fluidi divina,
love is not to have a feeling for someone but to live in love and do everything with love l'amore non è quello di avere un sentimento per qualcuno, ma a vivere l'amore e fare tutto con amore
- speak, walk, eat, breathe, study with love... - Parlare, camminare, mangiare, respirare, studio con amore ... Love arises when we have brought all our L'amore nasce quando abbiamo portato tutti i nostri
organs, cells and faculties into a state of harmony, so that they vibrate in unison in organi, cellule e le facoltà in uno stato di armonia, in modo che vibrano all'unisono
light and peace. luce e di pace. So love is a permanent state of consciousness. Quindi l'amore è uno stato permanente di coscienza. Those who have Coloro che hanno
attained this state of consciousness feel their whole being imbued with divine fluids, raggiunto questo stato di coscienza sentire tutto il loro essere impregnata di fluidi divina,
and everything they do is a melody." e tutto ciò che fanno è una melodia.

 

(Nessun oggetto)

{#emotions_dlg.big-hug}

CORRERE

Ciao! Come va'?Stamattina in un attimo mi sono  accorta
di quanto è vero che il correre ci fa' perdere nei mille pensieri..

Io sto' attraversando il cortile e vedo la signora che abita sotto
di me "Buon giorno dico io Tutto bene?"senza rendermene conto
perche' la testa era altrove quando lei mi ha risposto "bene grazie e lei?"
Io stavo gia' proseguendo il mio cammino..

Puo' fare pensare a una frase fatta detta come saluto e via..ma non sono
cosi' abitualmente l' attimo di risposta e magari una chiacchera lo lascio
ma anche a me sostenitrice di guardare quello che abbiamo intorno
 succede di non guardare chi ho di fianco per altri pensieri...

Questa sera un amica mentre rientravo dal lavoro mi ha telefonato  dicendomi
ti ho pensato e questa volta ho voluto essere io a farti un salutino..
Sono stata felice per il pensiero..Solitamente sono io a rincorrere le persone
mi accorgo pero' che quando non mi faccio sentire il telefono suona

come ti dicevo questa mattina io nell' amica/o credo e non cerco l' amicizia
mirata a...

Rifletto con te sul valore che hanno queste cose per me e con l' occasione
voglio dirti "Questo blog vuole farti sentire la sua accoglienza , vuole trasmetterti
il suo calore e dirti GRAZIE DI VENIRE A TROVARE ME, TRUDY E BUNNY!"
trudy.myblog.it

UN DI DOLCE DONNA ..GRAZIE A

UN {#emotions_dlg.big-hug}DI {#emotions_dlg.cuore} DOLCE DONNA ..GRAZIE A TE..CIAO

Misteriose presenze nel tempo

Misteriose presenze nel tempo ci accompagnano, mi sembra di vederle intorno a me mentre cantano e confidano a Dio i loro timori, i loro desideri del cuore, desideri che, anche dopo la loro dipartita, rimangono nel tempo.

Durante lunghe passeggiate nei boschi, spesso mi soffermo a guardare un albero con grande rispetto cercando di dare un tempo a quell'albero secolare che... è nato prima di me e rimarrà anche dopo di me. In quell'attimo i pensieri che affiorano alla mente vibrano di una dolce nostalgia e improvvisamente mi ritrovo in uno spazio senza tempo, dove non esistono confini dove, pur sentendo che sei immersa in un costante movimento, il tempo è magicamente avvolto nella sua misteriosa quiete.

Forse è in questo spazio che vive il meraviglioso albero che sto abbracciando?

E' una strana senzazione sentirsi infinitamente piccoli e nello stesso istante infinitamente grandi . In quel momento una vocina si fa spazio nel mio cuore e mi sossurra lieve:" La senti la dolce Quiete che tutto avvolge e il tempo che ti permette di poterla percepire con tutti i sensi che l'Universo comprende?" Si la sento !!! Ed è così.. che lo Spirito e la magia del ritmo si fondono in ciò che noi chiamiamo tempo, e in quel momento... SENTO.

Un abbraccio che rimarrà nel TEMPO...NAMASTE' :D

Grazie Mari, grazie perchè mi

Grazie Mari,
grazie perchè mi dai la possibilità di camminare consapevolmente,
grazie per la tanta pazienza con cui mi ascolti e istruisci,
grazie perchè con te ho potuto incontrare amici sinceri,
grazie per il tuo non giudizio,
grazie per la tua bontà,
grazie perchè mi insegni ad essere forte,
grazie perchè ora non mi sento fuori posto o inadeguata,
grazie per la tua devozione al PIU' ALTO,
grazie per il tuo esempio,
grazie grazie grazie grazie Esistenza che ti ha messo sulla mia strada,
GRAZIE DI ESISTERE

grazie per la scuola

Viramo.

sono orgogliosa di frequentare la "scuola della meditazione camminata".

Non ho raggiunto la vetta, anzi...., ma ogni volta che la frequento sento che faccio dei passi avanti.

Quanti me ne mancano per la vetta non lo so ma quello che so è che voglio continuare a camminare.

Grazie di cuore per l'opportunità che mi dai.

Namastè - Alba

Grande Marinella!

Grande Marinella! {#emotions_dlg.big-hug}

bellissimo .stupendo

bellissimo .stupendo insegnamento

Login utente