Sogni notte 16 febbraio 2009. (C'è posta per Stefano )

Namastè Viramo.

Nuovi sogni hanno riempito la mia nottata.

1. Sono in una piccola cittadina dove presenzio/accompagno un signore abbastanza imponente, fisicamente parlando. La sua energia non mi piace. Lui chiede del denaro per aiutare i più bisognosi. La cosa che subito noto è che è vestito da alta sartoria (abito grigio chiaro, camicia bianca e cravatta); questo stona! Alla fine della giornata, dò una parola all'energia percepita: è un truffatore. Con due enormi valigie piene di soldi, entra nella sua macchina. Macchina enorme e molto lussuosa. Lui sorride (Giuda)! La macchina è in una stanza enorme (forma a L) con muri bianchi e pavimento scuro; mentre il soffitto è marrone scuro in legno. Attorno a noi ci sono delle sedie in disordine e vuote. Ci troviamo fuori nelle viette, ove penso: " come fa a passare questa macchina in vie così anguste?". Il paese mi da una sensazione di luogo di mare. Gli abitanti attorniano la macchina, perchè hanno capito che è stata derubata. Io segue l'auto come ho seguito tutto il giorno lui; ma in modo molto passivo. L'ultima immagine è che lui sorride e mi guarda dallo specchietto retrovisore interno. L'auto di trova ad un unione di due vie perpendicolari. Essa si trova sotto un tunnel, che è l'unione di due case, una di fronte all'altra. Di fronte c'è un'abitazione di colore amaranto, con una finestra con le persiane aperte. La via di fronte a noi, a sinistra porta in un luogo di luce intensa, ove si vede un parco con una strada a destra non si vede nulla se non luce. Mentre capisco che non lo rivedrò più tutto scompare.

2. Sto accompagnando due persone (atmosfera molto professionale e armoniosa) all'interno di un " parco " scientifico. In esso c'è molto verde ed edifici alti circa 3 piani. In genere si vede solo l'ultimo piano, gli altri sono nascosti dalle folte chiome degli alberi. La giornata è molto bella e luminosa e la temperatura è gradevole.

Tutti i palazzi hanno una torre, un'antenna o un prolungamento, in cima ad essi. Ci fermiamo davanti ad uno di essi. A destra in lontananza si vede verde, alberi e un altro edificio; tutti sono in armonia con l'ambiente circostante e sono di colore chiaro (panna o avorio). Quello di fronte a noi è uguale agli altri ed ha vetri di colore azzurro e a specchio. In cima ha due pseudo torri ,attaccate l'una all'altra. Una alta e lunga, l'altra bassa e di forma quadrata. Indovina a cosa pensiamo assomigli? All'organo sessuale maschile. Tutto però è quiete. Prendiamo atto del tutto e null'altro. Tutto scompare.

Interpretazione:

1. Sto dicendo al mio inconscio, che è ora di far uscire la mia parte oscura. Il viaggio mi porterà verso la luce. Qualsiasi strada prenderò, la metà sarà sempre la stessa; quindi non devo preoccuparmi o aver paura di sbagliare scelta. La " pulizia in me " è già iniziata. Non avrò ne giudizi, ne rancori, ne altro. Tutto è stato e sarà perfetto come è, sarà.

2. E' forse la mia meta??

Fenix

 

Finalmente CI SIAMO!!!!!!!!!!...

Finalmente il tuo inconscio si è deciso ad inviarti i simboli che TI OFFONO una grande possibilità. La possibilità che ti viene data è quella di individuare i simboli, perchè è cosi che di solito l'inconscio utilizza per renderti consapevole di ciò che è celato nella tua parte ombra.

Il consiglio è:" Riporta ogni singolo sogno su di un quaderno che chiamerai diario dei sogni, non sul pc ..ma su carta da te personalmente scritto, questo ti stimolerà ulteriori particolari che possono essere complementari al sogno."

Posso dirti che la parte inconscia sta rilasciando alla grande.....Però ora è l'analisi dei sogni, che attraverso il linguaggi arcaico, potrà risultare risolutivo.... Ma devi venire a "scuola" con i sogni, non puoi certamente darti a livello superficiale o facilone risposte a queste immense ricchezze.

Sono delle gemme,e come gemme di valore vanno considerate e trattate. Sono felice per te, perchè ora potrai finalmente rilasciare quel ladro che per tanto tempo ti ha rubato " l'anima"...

AVANTI AL LAVORO, RIPRENDI I TUOI VALORI E CONSERVALI CON  CURA.....

LA PORTA E' APERTA......ALLELUIA.

NAMASTE'  VIRAMO  CIAOOcchiolino

 

Login utente

test