Marinella

Informazioni Personali

Biografia

***********************

Una mia personale esperienza......:ciao ciao: :son soddisfazioni:

Ho creato questo forum per poter gettare a piene mani semi di consapevolezza che, se accolti, possono dare nel tempo dei gustosi frutti.

La mia vita è stata una vita più o meno normale, (anche se non esiste un vero concetto del normale) Sono sposata, ho un meraviglioso figlio, e una vita serena.

Tutto si è svolto normalmente fino a quel giorno del 1980, un anno dopo che sono entrata nella nuova casa. Casa dove tuttora abito.
Improvvisamente una forza, ( che allora credevo esterna) si è impossessata di tutto il mio essere. Praticamente ciò che mi stava accadendo, era una grande sete di DIO....Nulla poteva placare questa arsura che non mi permetteva
neppure un attimo di "pace" ...
A quei tempi ero una sportiva, praticavo vari sport tra cui; sci d'acqua, equitazione, rampicate in roccia, sci da neve e altro......Poi all'improvviso tutto è mutato, nulla poteva placare questa smania improvvisa di voler conoscere, anche se non sapevo cosa desideravo veramente conoscere!!!
Gli unici attimi in cui riuscivo a calmarmi erano quelli che mi parlavano di DIO, tutto il resto era NOIA, una totale inutile noia.....
Un mese è durato questo inferno di sensazioni.... Nulla poteva calmarmi, e così sono andata nell'unico posto che alla mia mente si è affacciato "la chiesa".
Ricordo con quanto timore di prima mattina mi sono avviata in quella piccola chiesa di un paesino dell'alta Brianza...
Ciò che desideravo era solo sapere cosa mi stava succedendo
Perchè non avevo più padronanza dei miei stati d'animo, perchè la mia vita non aveva più senso; se non quella sete misteriosa, ma reale, che stava distruggendo la mia psiche?
Mi sono trovata seduta sulla panca di una chiesa completamente deserta. Mi trovavo fuori di senno, imprecavo che io non volevo confessarmi dato che non sentivo nessun senso di colpa, ciò che volevo era che,il prete mi spiegasse il perchè, di questa mia disperazione, di questo mio sconosciuto dolore che aveva il potere di togliermi tutto ciò che fino ad allora era la mia vita.
Il prete alzò la mano destra, e mentre faceva il segno della croce disse solo queste poche parole:"Quello che sta succedendo è la GRAZIA, qualcuno in alto lo ha deciso, ed io posso solo fare questo atto." Detto questo se ne andò, neppure lui si è accordo di quello che nel frattempo mi stava accadendo.
Mentre lui segnava il segno della croce, ho sentito due mani, che senza dolore alcuno, aprivano in mio petto mentre dal centro del mio cuore usciva come un fumo grigiastro che si espandeva nell'aria.
Improvvisamente mi sono trovata nell' AMORE, RICORDO CON CERTEZZA CHE HO PRONUNCIATO CON GRANDE MERAVIGLIA QUESTE PAROLE:"MA E' VERO!! TUTTO E' AMORE.... NIENTALTRO CHE AMORE" Tutta l'arsura in un attimo è stata placata, tutto era avvolto in una specie di ovatta, non più rumori, nulla che avesse un suono conosciuto.
Lentamente mi sono alzata, e mentre mi avviavo verso la porta, ho potuto constatare che non sentivo i piedi appoggiati alla terra, pur camminando.. non sentivo appoggio alcuno.
Anche quando ho aperto la porta della chiesa per uscire non ho sentito la maniglia, eppure l'ho aperta senza difficoltà.!
Dio mio quanto tutto era bello! Gli alberi, la mia vecchia 127 rossa, gli uccellini che cantavano gioiosi l'osanna al cielo, insomma mi trovavo in un estesi totale....
Il tutto è durato circa quarantacinque minuti.
Mentre guidavo, sulla strada del ritorno, casualmente un uomo e una donna stavano attraversando davanti a me la strada, ed io ho faticato per non scendere dall'auto e dire loro che ..NOI SIAMO UNO... Solo quando sono arrivata al cancello della mia casa ho risentito i suoni, i rumori che siamo abituati in questa realtà a sentire....
Questa esperienza ha mutato in toto la mia vita.
Sono passati trent'anni,e anche se l'arsura si è placata, la sete di DIO è continuata con una cadenza costante e continua.... Oggi senza quest'acqua giornaliera non posso più vivere, non posso più respirare....
Ero " morta" e sono ritornata a vivere..
DIO può prendere ogni cosa distrutta e restituirla alla vita magari ....con l'aiuto degli angeli.... Che dire di più?
Questo è accaduto trent'anni fa, ma ancora SENTO quel LUOGO FATATO CHE SI CHIAMA " TUTTO E' AMORE, SOLO AMORE, NIENT'ALTRO CHE AMORE."...PER UN ATTIMO L'HO INCONTRATO E SONO STATA TESTIMONE DI QUELLO CHE IL MIO MAESTRO GESU', HA DETTO...

NAMASTE' MARINELLA.....{#emotions_dlg.cuore}{#emotions_dlg.salut}

Cronologia

Membro da
10 anni 3 giorni

Login utente

readme