Farsi prossimo onorando la divinità che vibra in ogni creatura...ISPIRATA.......5...11...14

Farsi prossimo onorando la divinità che vibra in ogni creatura.

Meditazione Ispirata

Osserva chi ti sta vicino, soffermati a guardare i suoi occhi, le mani, il corpo nella sua totalità.
Poi chiudi gli occhi e cerca di percepire i suoi pensieri,prendi le sue mani nelle tue e ascolta il linguaggio del tatto, il calore della pelle, la vibrazione del suo corpo, il suo odore.
Se sei attenta, aperta riuscirai a percepire la sua zona d'ombra.
Sentirai così la paura, il dolore, lo smarrimento della sua anima. Il calore del tuo abbraccio sta facendo vacillare le resistenze del controllore.

Ecco questo è il momento propizio.

Entra in questa energia, ascolta con l'orecchio del cuore, guarda con l'occhio dell'anima, e improvvisamente vedrai rannicchiato in un angolo il bambino o bambina interiore che tremante e impaurito sgranerà gli occhi terrorizzato.
E allora sentirai la grande sofferenza, l'umiiazione subita da quell'essere innocente, quello che per essere accettato, amato ha dovuto sacrificare.
Dirigiti verso di lui con dolcezza e chiedi:" Raccontami quali sono i tuoi desideri, i tuoi sogni,le tue aspettative nella vita... chi e cosa ti ha ridotto così?"

Ma improvvisamente vedrai riflesso nei tuoi occhi il tuo bambino interiore e sentirai lo stesso immenso antico dolore che ti chiederà.."Cosa ne hai fatto della mia vita ? Io sono rimasto quì incompiuto, non ho potuto crescere, realizzarmi, essere ciò che volevo, perchè sono i desideri degli altri che hanno creato questo tu, che ora vive in me.
Hai vissuto per il mondo, non per me. Ora grazie all'amore per il prossimo tu hai potuto raggiungermi.
Noi siamo i bambini feriti, non vissuti, che vivono in ogni creatura. Guarda così i tuoi simili, tutti portono maschere costruite degli anni, in ogni uomo vivono decine di personaggi con maschere per ogni occasione, ma ben pochi realizzano l'unione con il vero Sè.
Quando incontri un'altra personalità, onora e ama l'innocenza che vive in lei, perchè solo onorando l'uomo nella sua totalità potrai percepire la Divinità.

Questa è la più alta forma di preghiera : onorare se stessi, riconoscendo la DIVINITA' negli altri.

Marinella{#emotions_dlg.big-hug}

(Nessun oggetto)

{#emotions_dlg.big-hug}

Login utente

test