Il perche’ delle reazioni fisiche alle Tecniche, network, Rebirting kastarsi = lavorare sul corpo = centro emozionale

3-1- 2001-

Ho ricevuto domande sul perché si ride, si sbadiglia, si piange, ecc.

Il perche’ delle reazioni fisiche alle Tecniche, network, Rebirting kastarsi = lavorare sul corpo = centro emozionale

Bisogna imparare ad attingere energia direttamente dal grande accumulatore, tuttavia questo non è possibile senza l’aiuto del centro emozionale.

Il contatto con il grande accumulatore può solo stabilirsi per mezzo del centro emozionale. Di per se stessi i centri istintivi, motore intellettuale, non possono trarre alimento che dai piccoli accumulatori.

Il centro emozionale è un apparecchio molto più sottile del centro intellettuale.

Se si vuole sapere e comprendere di più di quello che già si conosce bisogna sapere che questa nuova comprensione, nuovo sapere, avverrà per mezzo del cento EMOZIONALE e non per mezzo del centro INTELLETTUALE. Tutto ciò che crea movimento è salutare

Domanda del perché dello sbadiglio

 Sbadigliare significa caricare di energia i piccoli ACCUMULATORI.

 Domanda del perché si ride e si piange.

 Anche il riso è in rapporto diretto con gli accumulatori, ma il riso ha la funzione opposta allo sbadiglio. Il riso non può introdurre energia, ma al contrario la espelle liberando l,energia superflua che si trova immagazzinata negli accumulatori che, con il tempo, può diventare tossica.

Nel corpo ci son parecchie sostanze tossiche che grazie alle respirazioni katartiche

vengono eliminate le tossine che sono la causa di molti squilibri psicofisici.

Coloro che non ridono mai o non piangono mai sono sommersi dalle emozioni negative. Odio, malvagità, paura, diffidenza, ecc.

Ma nei centri superiori queste reazioni, riso, pianto, ecc, non esistono, perché in essi non vi è divisione, non vi è ne SI ne NO.

 I super sforzi nella ricerca interiore possono essere anche un po “dannosi “ ?

Naturalmente è possibile, ma è preferibile morire facendo sforzi per svegliarsi che vivere nel sonno.

 Personalmente posso testimoniare che è un “ LAVORO” essenziale..

Marinella.{#emotions_dlg.big-hug}

Login utente

readme