L’importanza della gratitudine nella legge d’attrazione.....14....4....19

L’importanza della gratitudine nella legge d’attrazione

Gratitudine1
Quanto è importante la gratitudine nella legge d’attrazione?

Come funziona e come si mette in atto la richiesta che inviamo all’Universo?

Molte delle persone che usano le tecniche della legge d’attrazione, si saranno accorte di quanto sia facile ottenere delle cose di bassa importanza, dal parcheggio sotto casa al posto migliore al cinema quando la sala è piena, così come tante altre piccole cose.
Quando avvengono questi “piccoli miracoli” ne siamo grati o li diamo per scontati?

Molto spesso ci chiediamo: “Qual è il motivo per cui riesco con una facilità quasi imbarazzante a trovare parcheggio o a vedere esaudite delle piccole richieste, ma non riesco a realizzare il mio obiettivo?”
Questo può essere vero in parte. Prima di tutto è possibile che ci siano dei tempi più ampi per una richiesta più importante, ma una cosa certa è che più si è sicuri che la nostra richiesta verrà ascoltata, più ci saranno alte probabilità che questa si realizzi.

Oltre al tempo, alla sicurezza che abbiamo nel chiedere e quindi alla sicurezza che riponiamo in noi, esiste un fattore decisamente più importante che spesso sfugge alla nostra mente.
In realtà il ruolo fondamentale lo gioca la parte più profonda di noi, la nostra anima.

Quello che davvero dobbiamo chiederci quando facciamo una richiesta all’Universo è prima di tutto se ne abbiamo davvero bisogno, se in qualche modo può migliorare la nostra vita o quella di altre persone a livello di serenità e felicità e successivamente se quello che desideriamo andrebbe solo ad appagare il nostro ego.
A volte capita che non ci rendiamo conto che quello che desideriamo con tanto fervore, andrebbe solo a colmare dei nostri vuoti oppure, ottenendolo, potrebbe cambiare la nostra vita… Decisamente in peggio.

Pensaci: quando sei stanco dopo una giornata di lavoro e hai bisogno di riposo, di stare con i tuoi cari o più semplicemente di riposarti, tutto quello che davvero desideri in quel momento è trovare un posto sotto casa, evitare lunghe ed estenuanti attese e magari evitare di camminare per chilometri sognando di volare fino alla tua abitazione.

Ora immagina: sei li, nell’abitacolo della tua macchina e “lanci” la tua richiesta. Immagini di trovare parcheggio, lo visualizzi e fai tutto quello che hai appreso dagli insegnamenti che hai ricevuto.
In quello stesso momento, o poco di più, “per caso”, una macchina libera il posto di cui hai bisogno. La tua richiesta viene ascoltata. Il tuo corpo, la tua mente e il tuo cuore, adesso stanno decisamente meglio. Se ti fermi un attimo e fai una riflessione, capirai che anche se può sembrare una cosa di poca importanza in realtà quello che hai ottenuto è il benessere per il tuo corpo, per la tua mente e anche per il tuo cuore… Questo è un grande dono!

Pensa invece di ricevere del denaro, pensa di averne bisogno. Credi che risolverà tutti i tuoi problemi, che ci farai qualcosa, ma non sai cosa. Desideri materialità, non capendo che quella stessa materialità non ti porterà da nessuna parte e servirà solo a riempire i tuoi vuoti, illudendoti. Oppure pensi che avendo più denaro acquisirai più sicurezza in te stesso e nel rapporto con gli altri. Ti sfugge una cosa: la tua anima. Se le motivazioni sono queste sicuramente non riceverai mai il denaro che hai chiesto. Allora prima di prendertela, di colpevolizzarti, di buttarti giù, chiediti se davvero ne hai bisogno o se in realtà è solo un capriccio del tuo ego.

Anche le piccole cose che diamo per scontate e che ci sembrano di poca importanza, in realtà ne hanno molto più di ciò che crediamo.
Riflettiamoci, poniamoci delle domande cercando di capire se la nostra richiesta arriva dalla nostra anima oppure appaga il nostro ego e iniziamo ad essere grati per tutto quello che ci arriva. Quando comprendiamo la vera importanza della gratitudine e impariamo a ringraziare, non solo per la realizzazione delle nostre richieste, ma solo per il semplice fatto che siamo vivi, l’Universo ci sarà grato e ci ascolterà.

Login utente

test