BLOCCHI KARMICI.

MENS SANA in CORPORIS
SANIS

Nella mia estenuante ricerca sulle cause della malattia
sono riuscito a creare la mia visione unitaria sul come e perché si generi una
malattia di qualunque genere. Il problema fondamentale è capire cosa è l'uomo, e
da dove viene. Poiché non amo dilungarmi in spiegazioni, derivate dai numerosi
libri letti, dalle numerose esperienze e terapie portate avanti, e dallo scambio
con terapeuti di diversi orientamenti, giungo alle conclusioni:
L'UOMO E' UN ESSERE MULTIDIMENSIONALE LA CUI ANIMA E' IMMORTALE E FA ESPERIENZA
UTILIZZANDO DIVERSI CORPI.
E non solo l'anima usa diversi corpi reincarnandosi una
vita dopo l'altra, ma nella stessa vita l'uomo usa contemporaneamente diversi
corpi, cioè oltre al corpo fisico l'uomo è dotato di altri CORPI SOTTILI.
L'origine della malattia è da ricercare nelle problematiche di tutti questi
corpi energetici.

Questi corpi energetici possono essere contaminati da
diverse forme energetiche (in ordine di crescente gravità):

- Congestioni biologiche
- Forme pensiero negative (FPN)
- Elementali
- Chip/Sigilli/Comandi
- Accumuli di energia traumatica fisica o emotiva
- Nodi karmici
- Entità

Le congestioni biologiche sono quelle derivanti dalla
permanenza in luoghi in cui le emissioni energetiche sono sporche (fogne, fonti
elettromagnetiche o radioattive), o
derivano da sostanze inquinanti (metalli pesanti). Possono essere molto gravi, è
il caso dell'intossicazione da mercurio dovuta alle amalgame dentali, causa
occulta di molte patologie sistemiche.

Le forme pensiero negative sono energie psichiche a bassa
vibrazione, che produciamo noi stessi o che possiamo attrarre dalla mente
collettiva. Sono generate da pensieri negativi molto forti ripetuti più volte:
paura, rabbia, odio, svalutazione, critica, ecc. Queste FPN rimangono ancorate
al nostro corpo energetico e costantemente richiamano pensieri con la stessa
vibrazione, per cui tendono a crescere con il tempo, poiché ogni forma pensiero
tende a riprodurre se stessa.

Gli elementali sono forme di vita
energetica primitiva, potremmo definirli parassiti del corpo
energetico, che si nutrono di energie congeste biologiche (elementali
fisici) o FPN (elementali psichici). Cibandosi delle nostre FPN cercano
in qualche modo di stimolare la loro produzione, e sono i responsabili
della lunga permanenza dei blocchi negativi.

Un chip, per usare un linguaggio più recente al
posto dell'antico "sigillo", è un dispositivo energetico creato da una persona
per sottrarre energia dal corpo energetico della vittima. Vengono usati spesso
nelle sette per controllare e condizionare gli adepti, o in tutte le situazioni
in cui c'è necessità di controllo, da chi è in grado di gestire le energie.
Fanno parte di questo gruppo le fatture, il malocchio che purtroppo, hanno una
loro efficacia se fatte da chi è in grado di operare con la magia nera.

Gli accumuli di energia traumatica possono avere origine
fisica (cioè traumi legati al corpo fisico, incidenti, ferite...) o emotiva
(traumi, abusi...). Sono sono forme di energia bloccata, legata ai traumi di
questa vita, che rimangono bloccati nell'aura e interferiscono pesantemente con
le funzioni energetiche/psichiche del nostro corpo. E' come se fossero degli
ammassi di FPN cristallizzate, in cui è memorizzato il trauma.

I nodi karmici sono blocchi di energia negativa compressa,
che contengono FPN legate a traumi ed eventi violenti che la persona ha vissuto
in vite precedenti. Sono i principali responsabili delle malattie serie e degli
incidenti, infatti laddove c'è un nodo karmico, si tenderà ad attrarre un evento
traumatico che infierirà su quella parte. Possono essere di tipo fisico o
psichico. Il discorso del nodo karmico si lega in maniera imprescindibile al DNA
nel senso che il DNA contiene le informazioni dei nodi karmici di tutti i nostri
antenati. Il DNA poi risulta essere composto di una parte sottile (una catena di
DNA per ogni corpo sottile) che è legato essenzialmente all'anima, e quindi è
connesso solo alle precedenti esperienze incarnative di quell'anima. La
risultante di questa unione è l'individuo che alla nascita presenta il suo
bagaglio di congestioni derivanti dalla confluenza di tutti i nodi karmici sui
diversi piani.

Le entità sono anime di persone con le quali abbiamo avuto
un passato negativo che ha generato un nodo karmico con esse. Ogni relazione
negativa crea un nodo karmico, per cui due persone rimangono legate fra loro
tramite un cordone energetico che influenza la pulizia del corpo energetico.
Maggiore è il nodo, maggiore la grandezza dell'entità, maggiore il problema
riscontrato nel corpo energetico. Queste entità rimangono ancorate al nostro
campo energetico perché è nostro compito di sciogliere il nodo per poterle
aiutare a staccarsi.
Esistono poi entità non connesse al nostro karma ma che possono
agganciarsi al nostro campo energetico quando vengono realizzate le
condizioni per farlo, ad esempio l'uso di droga, psicofarmaci o
l'abitudine delle sedute spiritiche, creano delle breccie nel campo
energetico che possono far insediare queste entità erranti.

Tutti gli esseri umani presentano tutti questi tipi di
congestioni, anche se le malattie serie sono causate solo dalla presenza di nodi
karmici ed entità. Queste influenze negative vanno ad ancorarsi al corpo
energetico impedendo il normale flusso di energia pulita e quindi ostacolandone
il funzionamento.
Tutte queste insidie possono ancorarsi in diversi punti del corpo energetico:
nei chakra arcaici, nei corpi sottili (aura), nei chakra principali e secondari,
nei canali energetici (nadi), nei meridiani, e in tutte le parti del corpo
fisico.

Eliminando tutti i blocchi energetici, si ristabilisce il
corretto scorrere dell'energia e quindi la buona salute. Ma non solo. Eliminando
tutte le congestioni, le funzioni del corpo raggiungeranno uno stato ottimale
per cui il corpo fisico smetterà di invecchiare con il ritmo a cui siamo
abituati, poiché le cellule non avranno più ostacoli al loro perfetto
funzionamento.

Una malattia come un tumore è sempre associata ad
problemi di tipo karmico ed entità. Ma tutti gli esseri umani hanno chi più chi
meno problematiche di questo tipo, che se lievi, si manifestano con malattie di
poco conto. Anche persone sane fisicamente, spesso hanno ancorate entità e nodi
karmici, ma questi si manifestano più come disturbi psichici o piccole manie.
Direi anche "un brutto carattere".

Il tumore invece è una degenerazione tissutale dovuta ad una congestione tale
nel corpo energetico per cui non arrivano più informazioni alle cellule che non
hanno più la guida per crescere in maniera ordinata, e iniziano a farlo in
maniera casuale e disordinata. I tumori non si estendono per metastasi nel senso
che le cellule malate migrano, ma in realtà ogni focus tumorale è associato ad
un "buco" energetico in più punti del corpo. L'emergere del tumore in genere
avviene per una serie di fattori, in parte legati ad un'intossicazione di tipo
alimentare e ambientale (errata alimentazione, amalgame, sostanze tossiche), che
danneggiando il corpo fisico dal punto di vista dell'energia densa, favorisce
l'emergere della malattia causata da un blocco nell'energia sottile.

La cura di un tumore, parlando di terapie non
convenzionali, quindi deve necessariamente avvenire su tutti i piani, partendo
da una disintossicazione organica per mezzo di una revisione della dieta
(abolire carni rosse), l'integrazione di minerali opportuni (cloruro di magnesio
e ascorbato di potassio), vitamine e succo di aloe vera, per passare poi a
pulizie del colon, lavaggi con acqua e sale, fino ad una terapia energetica che
possa rimuovere le cause di questa terribile malattia. In questo modo,
affrontando la problematica da più parti, includendo soprattutto la componente
psicologica che ha portato allo sviluppo della malattia, è possibile riuscire a
combattere in maniera sana, questo difficile ostacolo sul sentiero della vita.

www.andrash.it/ricerca/mensana.htm - 11k -

 

 

PREMI QUI'     

Login utente

readme