Una ricetta per vivere meglio = rispettare e far rispettare i ruoli.. ( C'E' POSTA PER ALBA E PER ++++++MAREA ) )

Volete una ricetta?

In primis dovete attenervi e rispettare i ruoli di ognuno e intervenire o interagire solo su richiesta e contemporaneamente allontanare con energia e determinazione chi vuole agire nel vostro ruolo imponendo la propria volontà.

Se riuscirete a fare questo vi sarà poi data una ulteriore ricetta ma prima bisogna far pulizia perchè anche Gesù aveva il ruolo di Figlio, la Vergine Maria quello di Madre e Giuseppe quello del Padre e lo Spirito Santo ha un suo ruolo specifico.

Morale: se volete avere lo Spirito Santo vivo in voi rispettate e fate rispettare i ruoli sacri.

chiarimento

Viramo,

avrei bisogno di un chiarimento.

Mi puoi spiegare " "se volete avere lo Spirito Santo vivo in voi rispettate e fate rispettare i ruoli sacri"

Grazie - Alba

Risposta ................Sono le basi del

 

Risposta

Sono le basi del rispetto, sia per se, che verso l'altrui spazio... La persona che ha rispetto di se, automaticamente ha rispetto anche del suo prossimo..Essere persone d'onore produce una forte base energetica che sostiene l'essere nel suo insieme. Diciamo che, se si è in etica con Le leggi Divine, si è in sintonia con lo Spirito Santo.

L'ipocrisia, sia conscia che inconscia, crea uno squilibrio che non permette di essere in connessione con lo Spirito di cui ha parlato il CRISTO..Possiamo paragonare i ruoli agli spazi individuali.. dove ogni individuo crea e vive la sua espressione di vita.

Sopprimere, invadere, e non rispettare ogni pensiero e conseguenziale azione, denota una non comprensione nelle LEGGI FONDAMENTALI della natura. Lasciare che ognuno possa essere libero di agire secondo l'evoluzione raggiunta... è il RISPETTO che si deve all'anima che sta facendo esperienza nel corpo.

Tutto è sacro per colui che ha compreso la vera natura della VITA in ogni sua espressione.

*******************************************

{#emotions_dlg.salut} Viramo

bellissimo MARI

LEGGENDO quello che hai scritto mi viene da dire che c'è tanto da vedere, nel senso di rispetto di ruoli...

grazie per questa bella risposta e un chiarimento anche per me...

puoi dirmi a parole che cosa è lo Spirito Santo?

Marea

Tutta la creazione di materia

Spirito Santo

 

 

 

 

Tutta la creazione di materia inanimata o costituita da esseri viventi, sono il prodotto dell’azione di Dio impiegando il Suo Spirito Santo che è AMORE. Per quanto sento, penso che tutto è Spirito Santo. Egli è il Cosolatore che vive in noi e fuori di noi...Quando amiamo, è Dio che ama attraverso noi. Sento ogni cosa come Sacra perchè tutto ciò che nasce dall'Amore, come può non essere egli stesso Amore?

Gesù era pienamente consapevole... infatti quando ha detto :" Tutto è puro per il puro".Penso volesse dire che la purezza non è altro che l'espressione umana più elevata dello Spirito Santo. Siamo fatti a immagine e somiglianza del creatore che è immenso Amore...dunque ......Ritengo lo Spirito Santo il Grande Consolatore che ci avvolge e sostiene fino a che non avremo ricordato chi veramente siamo.

Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti ..sono qui....

Come stai amazzone della luce? Ti  {#emotions_dlg.big-hug}



grazie MARI

mipiace molto la Vs risposta.

io sto bene, come dire...

sto cercando di barcamenarmi tra quelli che ritengo essere i miei bisogni e quelli che comprendo essere bisogni degli altri....

insomma t spieghero bene cosa significa...

diciamo che è una fase come dire: io ho dei bisogni ma intorno a me c sono persone che hanno anche loro le mie stesse necessita che a volte sono come i miei ma in verso opposto...che fare? stare nel proprio bisogno o allargare l'orizzonte??

so che potrebbe essere poco chiaro..

pero allo stesso tempo so che puoi capire...

esempio il bisogno di spazio, di avere ragione, mi sembra pero in me stessa che sono pronta a cedere laddove vedo che c'è un bene piu grande..

e tutta qsta "rinuncia" va fatta da parte mia piano piano pianopiano...

t saluto grande Amica

e saluto tutti voi amicied amiche del mio cuore...

Mari, puoi dirmi qualcosa in merito a cio che t ho scritto?

bacissimo

amazzone della luce mi piace molto

 

T VOGLIO BENE

 

 

Ti rispondo così..fammi

Ti rispondo così..fammi sapere se necessitano ulteriori chiarimenti ciao bela tusa.hahahah

 

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, mi sono reso conto che la sofferenza e il dolore delle emozion sono solo un avvertimento che mi dice di non vivere contro la mia verità.
Oggi so che questo si chiama AUTENTICITA’

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho capito com’è imbarazzante aver voluto imporre a qualcuno i miei desideri, pur sapendo che i tempi non erano maturi e la persona non era pronta, anche se quella persona ero io.
Oggi so che questo si chiama RISPETTO PER SE STESSI.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho smesso
di desiderare un’altra vita e mi sono accorto che tutto ciò che mi circonda
é un invito a crescere.
Oggi so che questo si chiama MATURITA’.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho capito di trovarmi sempre
ed in ogni occasione al posto giusto nel momento giusto e che tutto quello
che succede va bene.
Da allora ho potuto stare tranquillo.
Oggi so che questo si chiama RISPETTO PER SE STESSI.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
ho smesso di privarmi del mio tempo libero e di concepire progetti grandiosi per il futuro.
Oggi faccio solo ciò che mi procura gioia e divertimento, ciò che amo e che mi fa ridere, a modo mio e con i miei ritmi.
Oggi so che questo si chiama SINCERITA’.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, mi sono liberato di tutto ciò
che non mi faceva del bene: cibi, persone, cose, situazioni e da tutto ciò
che mi tirava verso il basso allontanandomi da me stesso, all’inizio lo chiamavo “sano egoismo”, ma oggi so che questo è AMORE DI SE’

Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
ho smesso di voler avere sempre ragione.
E cosi ho commesso meno errori.
Oggi mi sono reso conto che questo si chiama SEMPLICITA’.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
mi sono rifiutato di vivere nel passato e di preoccuparmi del mio futuro.
Ora vivo di piu nel momento presente, in cui TUTTO ha un luogo.
E’ la mia condizione di vita quotidiana e la chiamo PERFEZIONE.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
mi sono reso conto che il mio pensiero può rendermi miserabile e malato.
Ma quando ho chiamato a raccolta le energie del mio cuore, l’intelletto è diventato un compagno importante.
Oggi a questa unione do il nome di SAGGEZZA DEL CUORE.

Non dobbiamo continuare a temere i contrasti, i conflitti e i problemi con noi stessi e con gli altri perché perfino le stelle, a volte, si scontrarno fra loro dando origine a nuovi mondi. Oggi so che QUESTO è LA VITA!

Charlie Chaplin

aghahahahaah

bene, vedo che è ora di corregere il tiro ahhhahah!!!

leggendo ti dico c sono cose che vanno bene ed altre meno bene.

d'accordissimo sul fatto dello scontro tra stelle che crea nuovi mondi.

sono esattamente qui.

per il  resto la sincerita mi porta a dire che anche questa volta sono ad un punto in cui il mio lavoro mi sta cominciando a stare stretto e del resto...non poteva che essere cosi!

l'eredita di questo lavoro nella mia vita è: ascolto comprensione dei problemi altrui e ricerca della soluzione...

dimmi amica la base per amarsi veramente, per amare se stessi, qual'è?

giusto amare Dio e le sue manifestazioni ma la Vera base per un sano amore per se stessi qual'é?

Buona giornata a tutti amici!

MAREA

Quello di mettere al primo

Quello di mettere al primo posto I PROPRI DESIDERI....Non è un discorso egoico ..ma come vedi!!!!..forse stai assumendo su di te i desideri altrui? E' cosi?..

Chiediti veramente se ti senti compresa nei tuoi " sacrifici" fatti in nome del farti prossimo. Non è forse che ti mancano dei supporti che hanno le radici nella COMPRENSIONE che... probabilmente secondo la tua attuale frequenza non hai ancora raggiunto? ..Ho bisogno di vederti.. vedi se puoi venire un martedì sera a scuola per entrare NEL TUO INCONSCIO .. {#emotions_dlg.big-hug}Fammi sapere..

{#emotions_dlg.salut} Ti voglio con il{#emotions_dlg.cuore} aiutare..Se posso!!!!!!!!! 

va bene,

trovo il modo di venire un martedi sera e credo si possa fare un martedi di marzo.

allora certo esattamente non mi sento compresa nel mio sacrificio

e certamente nn so se è una mancanza di comprensione mia verso me stessa o degli altri, anche perche lo sforzo fatto t assicuro che è stato intenso.

comunque in primis i miei desideri,

quindi verrò. penso possa essere tra due martedi,cmq t diro anticipatamente la data cosi entriamo pure nell'inconscio.

t abbraccio e ti bacio

MAREA

grazie

Viramo,

sono proprio contenta di averti chiesto il chiarimento.

Faccio tesoro della spiegazione e starò molto attenta.

Grazie di cuore - Alba

Login utente

readme