DOMANDA .. Cosa significa per te oltre L'AMORE ?.................( C'E' POSTA DALL'OLTRE PER MAREA )

Cara MARY,

grazie  per ieri,sei stata veramente illuminante,

senza rendertene conto (forse) hai detto una cosa che ha avuto il poter di farmi veramente pensare....

quando mi hai detto di andare oltre l'amore...

in me si è aperto qualcosa, come un sentiero, come se tu avessi buttato giu un muro e da li posso andare avanti c'è un altro panorama, come se si fosse liberato un limite...

il limite dell'amore..

si...perche fino a ieri sono stata attaccata a tutte le emozioni alle espressioni d'amore all'amore amato, rocordato pensato voluto provato, alle emozioni d'amore liberate..

a tutto questo e in un attimo pufffffffffffffffffff svanito, ho compreso che era non dico inutile....se nn limitativo!!!!!!

PRIMO GRAZIE

SECONDO PER FAVORE puoi andare avanti? dimmi spiegami ampiami il concetto perche è troppo bello sapere che anche l'amore provato pensato amato voluto desiderato è veramente un limite se ti ci si attacchi.

quindi continua per favore!

grazie....Marea

 Il Chakra del Cuore ha la

 

l'illustrazione di due cuori con le ali Archivio Fotografico - 4189505

Il Chakra del Cuore ha la capacità di riconoscere le frequenze di tutte le vibrazioni energetiche; ed è a causa di questa capacità che si riesce a riconoscere le minime oscillazioni. Il Cuore si può considerare uno strumento di alta precisione molto raffinato e va usato come tale. Quando sente vibrazioni basse si ristringe, invece alle vibrazioni alte si espande all'infinito. Andare oltre l'amore da noi conosciuto ( per me) significa non aver più confini, ed anche se a livello umano abbiamo diversi gradi d'amore, nel profondo sentiamo che c'è una vastità d'Amore che non rimane confinata nei sentimenti, nelle emozioni,ecc. Praticamente SENTI che l'Amore è il COLLANTE DIVINO che tiene unito tutto ciò che l'uomo, pur amando, divide.

E' come se noi uomini, pur attingendo dalla Fonte, suddividiamo, soppesiamo e valutiamo in vari gradi l'Amore che, nella SUA Essenza, E' INCONDIZIONATO. Penso che ci siano "due" cuori in noi, un cuore che pur amando suddivide e un altro che si perde nell'infinito e oltre lo STESSO. A volte accade all'improvviso di sentirti talmente espanso da pensare che solo quell'attimo esiste, poi, un attimo dopo ti ritrovi nel qui ed ora. La sensazione è quella di un piccolissimo saltino..Circa quindici anni fa ho scritto una sensazione simile nella poesia che segue..Eccola.

PICCHI E PAROLE...

******

Un guizzo improvviso di coscienza alterata e folle d'Amore mi son ritrovata.

Come dire a parole, ciò che parola non trova?

Come testimoniare l'oceano di Beatitudine in cui tutti, nessuno escluso nuotiamo?

Povere inique saccenti parole, come è limitato il vostro presunto "potere"!! Tutto appar vano, lontano, ma tu LI' sei Presente, Esistente...

E' TUTTO IL RESTO........NIENTE.

Quiete vibrante di un moto costante, dove reale è solo L'Istante.

Tutto e niente nell'ebbrezza cosciente e.. se parola sai formulare, è solo una lontana parvenza della Gioia autoreferente dell'infinita Coscienza.

Se picco ho sfiorato....da semplice testimone l'ho visitato.

E' una fase alterata della Coscienza illimitata, dove non gioca la mente, ma Consapevolezza Presente.

Allora... con voce possente e un cuore ridente, puoi dire...NON E' VERO NIENTE............

Spero di averti dato l'idea di cosa intendo per andare oltre l'amore , quell'amore che, pur essendo anch'esso espressione dell'AMORE, viene ancora da noi condizionato.

{#emotions_dlg.big-hug}...marinella...{#emotions_dlg.salut}

 

si,

lo hai fatto,

e per questo ti ringrazio.

grazie per la tua bellissima risposta.

Marea

Login utente

test