Passaggi dolorosi, COME INTERVENIRE, SE INTERVENIRE? DOMANDA...

 


Sta scritto nei profeti:"E tutti saranno istruiti da Dio". Chiunque ha ascoltato il Padre e ha imparato da lui, viene a me. Non perchè qualcuno abbia visto il Padre; solo colui che viene da Dio ha visto il Padre.
Gv 6,44" width="403" height="536" />

Questa amica ( in particolare ) sta ripulendo il suo " giardino ". E' necessario togliere quelle erbacce inutili in modo che i suoi meravigliosi fiori, e sono molti, riprendano vita e vigore. Questa analogia del buon giardiniere è adatta per farle comprendere che estirpare le erbacce è un duro lavoro difficile e doloroso.

Alcune hanno spesse radici che difficilmente si possono estirpare con un solo strappo. Armarsi di vanga e badile è più sicuro perchè si può arrivare alla profondità della radice stessa. Certo fa male, perchè la vanga è uno strumento che ti permette di entrare nelle viscere e ti può far sanguinare, perchè l'aderenza è forte e va tagliata con la punta della vanga. Si è vero...fa male; tu puoi comprendere questo perchè hai già vissuto questo intervento, ma non demordere, le tue parole devono essere decise, dirette, perchè in questo momento lei cercherà di sfuggire al dolore.

Più decisa sarà l'azione, più veloce sarà l'estrazione. Quando s'inizia a ripulire il terreno, molti saranno i passaggi: alcuni noiosi, antipatici, altri deliziosi, stimolanti, molto dipenderà dal carattere e dalla disponibilità individuale, diverse saranno le reazioni come diversi sono i fiori nei loro profumi. Dille di essere gioiosa, felice, falle comprendere che questo doloroso passaggio donerà a lei libertà.

Quando questa operazione sarà compiuta, il profumo del cuore inizierà a diffondersi tutt'attorno e la prima persona a beneficiarne sarà proprio lei. La mente= ego, non vuol cedere ciò che ha così caparbiamente voluto. Ha acquisito una sua autonomia ed è diventato un personaggio a sè. Comunque la precedenza è dell'anima che, attraverso vari strumenti, guiderà l'amata creatura verso la totale LIBERAZIONE.

Snudate la spada unitaria, tagliate senza pietà le radici che non vi permettono di volare. Oggi fa male?.....Ringraziate...perchè la strada è giusta per voi. Se non ci fosse dolore sarebbe solo illusione o una dolce effimera chimera.

Forza non siete sole, l'universo sta facendo il tifo per voi, che siete si leggiadre farfalle, ma con fibre grintose ed energie guerriere.

marinella...{#emotions_dlg.big-hug}

Login utente

test