. BENVENUTI A RACCONTATEVI.........( C'E' POSTA PER BEPPE )

ANGELI DI LUCE
ricordare i nostri angeli

angelo_blu.jpg image by Edera83

Raccontate di voi.. ne avete lo statuto. Desidero donare a voi uno spazio che sia completamente a vostra disposizione. Raccontate, raccontatevi, esprimetevi, siate creativi/e...... Non ci saranno critiche, ma sapremo ascoltare con attenzione....... Osare, dire, è già un segnale di fiducia.......Siate libere, ma sopratutto scoprite le vostre potenzialità che in voi ancora sono silenti....Sempre se lo vorrete...

Namastè ViramoBacio

Grazie Mari!

Grazie Marinella, per lo spazio che mi dai per poter esprimere e condividere i miei umili pensieri con te e tutti gli amici del forum, è un onore per me partecipare in questo pregevole spazio pieno di Belle Anime.

Con Te Marinella ho già avuto il piacere e l'onore di scambiare qualche pensiero su un altro sito, ma con gli altri Amici del forum questa opportunità ancora non l'ho avuta, spero presto se ciò può farvi piacere. Io ci metterò tutto il mio amore e rispetto, sperando di poter in qualche modo dare un mio contributo ed allo stesso tempo di attingere saggezza per poter volare insieme tutti voi in questo percorso spirituale.

Benedizioni a tutti.....vincenzo  

Gli occhi di Gesù.

Cara Mari e cari Amici del forum, è da un pò che devo scrivere questa mia esperienza che tu già sai, poichè per mè è stata una vera scossa per l'anima e la voglio condividere... bene, ero in ospedale e passavo per i corridoi nella zona del reparto di oncologia quando vedo a distanza, un ragazzo che avrà avuto si e no 25 anni. era in pigiama e tra due persone che sicuramente erano i suoi genitori, e camminavano incontro a me.... era magrissimo, i capelli a zero, la pelle bianca, gli occhi scavati con delle occhiaie nere da paura... Nei suoi genitori si leggeva la preoccupazione, la sofferenza ed il dolore di chi darebbe la vita per la guarigione di quel figlio e tutta la loro impotenza.... ci siamo guardati ed ho visto quegli occhi... nonostante la situazione quel ragazzo e quegli occhi emanavano serenità... era Lui il sostegno dei suoi genitori... Quegli occhi Mari... sono gli occhi di Gesù.... Ci siamo incrociati e non sono riuscito a dire niente, nemmeno un "salve" di cortesia, qualsiasi parola mi si strozzava in gola ed appena passato ho sentito un brivido sulla schiena, una mano sulla mia spalla e una voce dentro di me che mi chiedeva "hai visto? hai visto?" Ho visto Mari, ho visto e ho SENTITO un dolore fortissimo non nel corpo ma dentro di me nel profondo del cuore... per lui, per i suoi genitori, per tutti quelli che soffrono e che affrontano prove che sono terribili, davanti alle quali i nostri "guai" che pure ci fanno stare male, non sono nulla... Anche adesso che è passato del tempo, ho le lacrime agli occhi ripensando a quell'incontro, l'incontro con gli occhi di Gesù... Si Mari ho visto ed ho SENTITO... Non ho voltato la faccia a Gesù per non soffrire come ho sempre fatto, forse il bambino oggi non è più un bambino... Se ci penso quello è il dolore che era congelato in mè per la morte di mia sorella Nene e che oggi posso finalmente liberare, quel "non è giusto" che circa 2 anni fà la voce mi disse essere l'origine del mio dolore, e io che non sentivo dolore, non capivo.... Ora ho capito, oggi non scappo più.... Grazie Gesù e grazie a tè ragazzo senza nome e con Gesù nel cuore... che Dio ti Benedica e abbia cura di tè e dei tuoi cari. Grazie Nene che sei sempre vicino a mè. Ti voglio bene... Vorrei che tu fossi qui, vorrei che tu non sia dovuta andare via così presto... Grazie Mari per tutto quello che fai per noi. Che Dio ti Benedica, e Benedica tutti noi.

Con Amore    Beppe.

anch'io ho visto quegli occhi

Grazie Beppe per la tua testimonianza.

Quello che posso dirti che anch'io ho avuto la fortuna di vedere "quegli occhi. Mi è successo nel lontano 1982, mi trovavo in Tanzania in una missione dove mi ero recata a un mese dalla morte di Paolo, stavo assistendo alla celebrazione della messa da parte del nostro amico missionario quando un ragazzo davanti a me si è girato e mi ha guardato: come dici tu erano gli occhi di Gesù. Anche ora, mentre scrivo, li sto vedendo.

Quegli occhi hanno sprigionato in me la consapevolezza che mio figlio, pur avendo lasciato questa terra a 14 anni aveva avuto una vita fortunata mentre questo ragazzo, suo coetaneo, aveva avuto solo privazioni. Questa presa di coscienza è stato come un balsamo per me!

Con le conoscenze che ho ora non posso che confermare che siamo molto amati e che quegli occhi, in quel momento, erano necessari per me come molti altri incontri succevi che mi hanno accompagnato lungo la via-vita.

Dunque dal cuore mi nasce un GRANDE GRAZIE e l'impegno ad essere sempre più attenta nel riconoscere questi aiuti.

Buon fine settimana a tutti - Alba

 

mi sento a casa

Rispondo a te Alba e comprendo in un abbraccio ideale tutti gli amici del Forum e della scuola poichè è meraviglioso condividere le nostre esperienze e ricevere Affetto e Amore da tutti Voi.... Mi sento a casa, come essere in una comunità dove le persone sono insieme perchè si vogliono bene, si aiutano a vicenda e sono libere... Grazie a tutti per qunto mi date...

Si ti comprendo, sento il tuo

Si ti comprendo, sento il tuo dolore perchè è lo stesso mio dolore per l'IMPOTENZA che noi uomini abbiamo di fronte alla VITA. Conosco lo sguardo di DIO perchè l'ho visto negli occhi di mia nonna durante il nostro incontro nell'altra dimensione. Ancora, quando penso a quei occhi sento L'AMORE del Signore che mi dice " TI AMO IMMENSAMENTE COSI' COME SEI" ....ED È QUELLO SGUARDO CHE, ANCORA OGGI, MI DA LA CERTEZZA CHE DIO C'E'..

SIAMO STATI BENEDETTI.. E' QUESTO CHE GESU' HA FATTO....

CIAO NUOVO NATO NEL SIGNORE.{#emotions_dlg.thumbup}

il bacio dell'Angelo Custode

Ciao a tutti.....

In questo periodo sono molto piu attenta ai segni, ma poi che segni! direi eclatanti....

Oggi ad esempio (giornata da ricordare) e oserei dire alla vecchia maniera se volete "giornata fortunata"!!!!!

Allora sentite un po'......

Presa da mille cose tra cui il mio famoso trasdloco, ero in macchina è già pensavo alle altre 10 cose da fare... e metto la retromarcia vado addosso a una moto e la faccio cadere in terra..... il proprietario viene verso di me, mi dà una spallata in maniera simpatica e se ne va........ in pratica il danno era minimo però avrebbe potuto benissimo volere qualcosa o farci addirittura la cresta come tanti del resto, invece se ne va............

e vabbè......

 poi io e Marea come il gatto e la volpe usciamo in retro su una strada piuttosto brutta dove la peggior cosa che ti può capitare e che ti si spegne la macchina oltretutto di notte, infatti così è successo, e siamo rimaste ferme al buio in mezzo alla strada per un paio di minuti, quelli che bastano...... 

arriva una macchina che ci evita , e subito dopo la mia macchina riparte.....

insomma voi questo come lo chiamate?

io dico che siamo piu' amati di quello che pensiamo, il problema è che noi forse totalmente non ci crediamo e allora secondo me accadono questi eventi che ti danno la dimostrazione che puoi davvero crederci........(per i s.tommaso)

che dire? se non ringraziare per tutto cio' che sto ricevendo............grazie!!!

 

ps. ce ne sarebbero così cmq da raccontare ultimamente di questo genere, ma voglio limitarmi a quelle della giornata..........

c'è anche importante da dire che ultimamente la mia visione di Dio è molto cambiata......sto credendo in un Dio d'amore, infatti mi capita spesso di notare questi segni anche quando riguarda gli altri mi sembra che tutti ma proprio tutti anche il piu' inconsapevole (inconsapevole perchè non lo sà) è aiutatissimo, è proprio un Dio d'amore per me oggi.

GRAZIE ANCORA

adelen

L'orsetto e la Regina

28/06/1999 mia domanda alla Voce:

"Sono io responsabile dei comportamenti errati verso di me di mio marito?"

R:Sì,sempre si è responsabili se permettiamo agli altri di calpestare il tabernacolo che racchiude l'ostia consacrata.________________

Vedi,amica mia,tu sei una bellissima,luminosa,coraggiosa anima in cammino. Un giorno,lì per caso(?),trovi sulla tua strada un piccolo orsetto che si mette a giocherellare davanti ai tuoi piedi.Tu intenerita lo raccogli e lo porti con te nel tuo cammino. L'orsetto nel frattempo cresce e inizia a non più giocare,ma calpesta e graffia gli oggetti a te cari e in più prende possesso del tuo spazio e cerca di andare, dove solo lui vuole.

Tu sempre intenerita da quell'antico ricordo gli permetti tutto.Ma ora stai accorgendoti che non è più giusto lasciarlo fare,ma ancora non hai rafforzato i muscoli della dignità e della consapevolezza di essere una meravigliosa REGINA.

Vedi amica cara,se tu andassi in giro con un abito bellissimo ed una corona in testa le personalità,che incontrerai sulla strada,senz'altro si inchineranno per riverirti...

Ma se fossi vestita di cenci troveresti tutti indifferenti  verso di te.

Ecco che tu sei COSI'ora, è così che lui è nella condizione di vedere i tuoi lerci abiti e ti evita con disprezzo senza rispettarti e riverirti.Si è fermato ad analizzare solo la FORMA di Brunella.

Questo nove anni fa ed ora dopo tante e dure prove, durante le quali ho dovuto vedere tutto,proprio tutto,ora, lentamente, sta sorgendo in me una neonata dignità ed un nuovo rispetto per la Regina che ora è  consapevole di essere il sacro tabernacolo dove alberga il Re dei Re. Ma quanta fatica è stata necessaria per ammettere di aver sbagliato, di non aver saputo discernere, oltre l'apparenza di una bontà e gentilezza solo esteriori.Quel cretino di un ego ha difeso se stesso ma non ha certamente fatto i miei interessi più profondi e più veri.Questo dimostra che l'ego agisce per un suo potere personale,ossia per la personalità e non per l'anima che vuol evolvere.

 

Momenti presenti

ciao a tutti per iniziare,ho voglia di condividere con voi questo momento di nuove esperienze o meglio esperienze di vita comune solo vissute in maniera "nuova". Mi trovo in un momento in cui non ho progetti,vivo ciò che mi si presenta quotidianamente. Non saprei dire perchè , ma sò che il presente l'unica cosa veramente concreta con cui sento di potermi confrontare., lasciando la porta aperta a tutto . Ma sono cambiate troppe cose nella mia vita per poter pensare che il futuro possa essere più importante di ciò che posso creare in questo istante . Posso creare il secondo, il minuto, l'ora in cui vivo dando un senso a cio che faccio e soprattutto scelgo; e si...! perchè nutro un profondo rispetto per la mia vita, e voglio vivere in maniera consapevole ciò che mi è dato, in pratica voglio vivere lucidamente ciò che mi succede : la gioia , la tristezza, la rabbia, l'allegria ,la delusione ecc... , ma DIO mio sono viva!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!! Grazie per aver condiviso con me questo istante !!!!!!!!!!!!! Ciao amici presenti!!!

Benvenuta nel niovo mondo, il mondo dei consapevoli.

Questa testimonianza, alla fine di un ciclo scolastico, mi rende felice......posso dire, che non è stato vano il tempo che dedico a NOI..... Grazie a te donna Adele per aver compreso il meccanismo del Risveglio.
Un abbraccio e un grazie, per avermi permesso di trasmetterti la CHIAVE.
Namastè ...........Marinella Viramo

la legge dell'attrazione

Ciao amici tutti,

desidero eliminare completamente i miei retaggi cattolici e, seguendo una trasmissione televisiva improntata sulla futura santificazione di Giovanni Paolo II, mi chiedevo cosa sentissi di stonato in me riguardo i cosiddetti miracoli attribuiti ai vari santi.

Leggendo poi "La legge dell'Attrazione" (prima Legge Universale che agisce nonostante possiamo essernene consapevoli o meno), ho capito che ciò che rende possibile il "miracolo" non è altro che il desiderio di bene che si concentra nel pensiero positivo rivolto ad una determinata persona o problema.

Le preghiere che noi rivolgiamo a Dio (a noi stressi in quanto dei) non sono altro che il desiderio ardente e consapevole di bene da donare che viene rivolto all'Universo il quale, tramite la sua prima Legge,la LEGGE DELL'ATTRAZIONE appunto, permette l'avverarsi di quanto desiderato.

Papa Giovanni Paolo II, Padre Pio, San Francesco ecc, hanno in loro un profondo DESIDERIO di pace e d'amore e ciò ha permesso l'accadere dei numerosi "miracoli" a loro attribuiti.

A quanto ho potuto capire (vi prego di correggermi dove sbaglio), karma permettendo, il miracolo non è altro che l'avverarsi di un desiderio, cosa che succede ogni giorno. Possiamo allora anche noi essere definiti "santi" poichè possiamo attirare ciò che desideriamo.

E' accaduto lo stesso per la guarigione di Cris, noi tutti abbiamo mandato pensieri positivi di guarigione
e il nostro desiderio personale, ha rafforzato il Desiderio iniziale aiutando e, perchè no, permettendo la completa guarigione.
Abbiamo, consapevolmente o meno, attirato la sua guarigione.

La "Legge dell'Attrazione", unitamente a "The Secret", sono libri da considerare quali Start Gate per la nuova energia: buona lettura!!

Invio a tutti voi il mio desiderio di pace

Ale

DESIDERIO DI CONDIVISIONE

Questa mattina quando mi sono svegliata in me risuonava un forte grazie.

Non era il solito grazie, questo era accompagnato da un' emozione intensa che sembrava dovessi scoppiare da un momento all'altro.

Era un grazie pieno di consapevolezza per l'universo intero, per quello che sò e che ancora non sò, per quello che vedo e ancora non vedo, era un grazie totale.

Era un grazie anche al nostro capitano che da anni con amore, pazienza e perseveranza accoglie sulla sua nave tutti i naufraghi che, con zattere sfasciate, alla stessa si avvicinano.

Oh capitano, mio capitano, MERAVIGLIOSO STRUMENTO DI DIO, messo sulla nostra rotta per insegnarci a diventare capitani della nostra vita.

E dici poco, questa è vita, la possibilità è nostra, prendiamo la fune e non molliamola più.

L'amore per il più ALTO ci porterà lontano e meravigliosi panorami ci attendono.

Non posso che dire GRAZIE consapevolmente per tutto questo.

Grazie a te MARI, capitano forte e coraggioso, grazie a voi ciurma che insieme stiamo percorrendo la strada CRISTICA.

Impariamo ad essere anche noi, amore, pazienza e perseveranza, la meta non è lontana e ne vale
veramente la pena.

A tutte voi un abbraccio di luce e amore DANILA

NAMASTE'

Mi racconto

Da un po' ho desiderio di approfittare di questo spazio per poterMi raccontare e fare chiarezza in me, o meglio, per portare luce al mio inconscio che in questo momento non vuole proprio ascoltare.

Lui, l'inconscio, trova continuamente delle scuse per non permettermi di avanzare e affrontare finalmente il mio nodo karmico. Non conosce ragione, ha paura.....
Eggià ecco il punto dolente: la paura. Non c'è ragionamento che l'intelletto conosca per smuoverlo dal suo caldo e comodo stato.
Mi dico che non c'è fretta, e se non riuscirò a superare il mio ostacolo ora, lo potrò fare in altre vite...
Ma la vita è adesso e io ho una gran voglia di viverla appieno. Voglio essere consapevole fino in fondo di quello che non mi sono permessa di essere e dei danni che questo ha comportato.
Caro inconscio, IO ti domando: ma perchè hai così timore di sapere ciò che è visto che IO lo desidero tanto?
Mi viene spontanea la risposta: non sono ancora pronta, non ho ancora sufficientemente sviluppato le palle...ma quanto ci mettono a crescere?
Pazienza, pazienza, non dimenticare che stai arrivando alla stazione di posta dell'amica formichina..
In fondo, caro inconscio, mi vuoi proprio proteggere e allora non è il caso che io ti faccia la guerra...
Non sarà forse il mio intelletto che in questo caso è un po' duro di comprendonio?
D'altra parte sono conscia che tutto è perfetto così com'è, io ci sto lavorando su, poi quello che sarà sarà
e mi viene proprio da dire: SIA FATTA LA TUA VOLONTA'
Mi VOGLIO PROPRIO ARRENDERE, è questo che ci si aspetta da me.

Viramo, grazie per aver creato questo spazio.

Ciao amici tutti, compagni di viaggio, vi voglio un gran bene... bacioni e bacioni

Ale

Questa intelligente analisi merita una risposta.

Come dicevo meriti una risposta altrettanto intelligente.
Si è vero che tutto è perfetto così come è, ma è anche altrettanto vero che lo è stato fino ad ora.
E' nel qui, nell' adesso, che puoi decidere che molto probabilmente puoi già agire oggi in un modo ancora più perfetto; così che anche il quotidiano possa essere vissuto secondo l'evoluzione da te ora raggiunta.
Tutto può essere mutato in un attimo, ma per poter mutare atteggiamenti non più in risonanza con la conoscenza raggiunta, necessita conoscere ciò che ci liberi da queste antiche credenze che limitano il nostro potere animico.. Buona rinascita Ale Namastè Viramo.

Desidero condividere con voi, il mio angelo..

L'angelo custode da chi è nato il 4/ 07/ è Nelkhael, ed è il mio angelo. (troni)

Quest'Angelo Custode rappresenta le energie solari di cui dispone Binael- Saturno.......
Il Sole rappresenta la coscienza, dunque, questo Custode entra nella coscienza dell'individuo per impregnarla della sua Legge, in modo che ogni cosa, in lui, sia in ordine.
Così, l'individuo potrà diventare portatore di ordine, di giustizia, un uomo di parola, fedele agli impegni assunti.
Conoscendo nel suo intimo la verità, egli potrà esprimerla e sciogliere sortilegi, incantesimi, cancellare calunnie, come indicano i Testi Tradizionali, dove si aggiunge che quest'Angelo aiuta efficacemente il dominio nelle scienze esatte, nelle scienze astratte, nella tecnica e nella filosofia.
Infatti, quando un individuo interiorizza la Legge, per trasformarla in forza motrice, trova sempre il meccanismo per farla funzionare esteriormente e realizzare in pieno la propria esistenza.

PREGHIERA ALL'ANGELO CUSTODE
Nelkhael: Fa' che il progetto del mio avvenire,
non sia un semplice gioco, un sogno inutile.
Permetti che gettando le reti della mia fantasia nel Tuo Mondo stellato,
possa ritornare dai miei fratelli
con una pesca abbondante
di verità superiori, utili, redditizie
spiritualmente e materialmente.
Fa' scorrere nelle mie vene
il respiro dell'eternità.
Fa' che il mio intelletto concepisca
un Palazzo per lo Spirito, affinchè, con
le dure pietre nere del mio passato,
possa costruire, edificare, con le mie mani,
il nuovo Universo, di fortuna e felicità.

IL MIO ANGELO, SECONDO UN ALTRO LIBRO.

Egli appartiene al coro dei Troni, le sue caratteristiche sono maschili
Elemento Acqua, domicilio Zodiacale del Cancro.

Tramite l'invocazione è possibile ottenere: fortuna e celebrità, ottimi risultati nel campo del commercio e in seno alle associazioni filantropiche.
Questo Angelo governa le energie venusiane di Binael-Saturno. Ha il potere di accordare il senso delle proporzioni; del bene e del male nei rapporti sociali. Incoraggia l'arte e la bontà. Di tutti gli Angeli-Troni, è senza dubbio il più umano. Orienta i suoi protetti attraverso i cinque sensi, in modo che l'individuo possa sempre agire in conformità con il Principio Cosmico. Seguendo questo orientamento, infatti non si sbaglia. Nel Testo Tradizionale si legge che questo Angelo domina e concede la fortuna e la fama. Questa la dice lunga, perchè e talmente importante sentire parlare bene di voi in un mondo in cui è molto facile parlare male del prossimo! Il Testo Tradizionale parla anche di successo negli affari, e di viaggi piacevoli e fruttuosi.

Dono da Lui dispensato: FAMA

L'ANGELO YEIAYEL ESORTA!
Grazie alle tue parole e alle tue azioni, il Mondo deve sapere che la Vita è eterna. Che dopo questa vita terrena vi sono altre Vite. Io voglio che tu divenga il creatore perpetuamente giovane di nuove imprese, colui che sa edificare sulla roccia, nella pietra, il Mio pensiero e il Mio messaggio a tutti gli Umani.

Preghiera all'Angelo
YEIAYEL
Tu mi rendi consapevole
dell'unità del Tuo Regno
e mi offri la visione di ciò che sarà
la mia Vita, quando le voci degli istinti
si saranno placate.

Permettimi Angelo YEIAYEL, di esprimere
nel mio comportamento queste conoscenze.

Fa che il Tuo progetto per me
divenga in me sangue e muscolo,
affinché i miei gesti quotidiani,
parlino più forte delle mie parole.

E, in questo viaggio verso un futuro radioso,
proteggimi dal pericolo di un naufragio,
quello che ci aspetta al varco
quando ci discostiamo dalle Leggi dell'Eterno,
per idolatrare la nostra personalità
passeggera e mortale.

Angelo YEIAYEL, fà che i miei occhi arrivino
a scoprirti nella mia immagine.

Vi chiedo di dirmi, quale per voi vi sembra più affine alla mia energia vita. Grazie Namastè. Viramo

HO SCELTO

Come da tuo desiderio rispondo alla richiesta di scelta dell’ Angelo custode secondo una mia personale valutazione legata all’astrologia. (mia passione)

Sinceramente mi sono anche domandata il motivo di questa tua richiesta, ma poi, non volendo far entrare troppo la mente, sono passata oltre.

Dunque, dopo aver letto le due descrizioni, ho trovato diverse analogie e istintivamente avrei detto che ci potevano stare benissimo tutte e due.

Le analogie di entrambi sono queste: gorvernatore : Arcangelo Binael, appartenenza: Coro dei Troni,domicilio zodiacale: Cancro, elemento: Acqua, caratteristiche energetiche: maschili, posizione nell’albero della vita: Severità – Intelligenza.

Poi volendo approfondire, ho notato che NELKHAEL rappresenta le energie Solari di cui dispone Binael – Saturno e guarda caso, tu hai proprio Saturno congiunto ( in Cancro in Settima casa) con il Sole e il Nodo Ascendente. Il nodo ascendente rappresenta il progetto evolutivo dell’anima.

Ma la cosa che mi ha fatto propendere decisamente verso Nelkhael sono state le parole della preghiera, che sono assolutamente perfette per te.

Questa preghiera è particolarmente potente se fatta di Sabato.

AUGURI NAMASTE NORINELLA

OK

,Anche io.. così sento. Grazie per la partecipazione, essere dubbiosi sul proprio sentire e voler condividere è indice di libertà verso nuove opinioni che possono contenere le atte risposte alle nostre pseudo certezze.
Il mio, nostro, AMATO MAESTRO CONDIVIDEVA AMMAESTRANDO, E NON SENTENZIANDO...
GRAZIE SPLENDIDA FANCIULLA ciao Viramo

angelo Viramo

secondo me l'energia che mi sembra più affine a te è quella di Nelkhael quando dice che l'individuo potrà diventare portatore di ordine, giustizia, uomo di parola fedele agli impegni assunti - doti che io riscontro in te. ciao - Alba

GRAZIE

Ti ringrazio per la tua prontezza nel rispondermi. Sei gentile. Grazie Namastè Viramo

scelta tra angelo nelkhael e yeiayel

Ciao Viramo, ci hai chiesto di scegliere quale per te fosse l'angelo che più ti corrisponde.

Indubbiamente ci stanno bene entrambi, per la missione che stai compiendo in questa vita senz'altro nelkhael però la mia sensitività (ormai abbiamo visto dalle rivelazioni del karma che sono strega anch'io da sempre) mi dice che yeiayel ti rappresenta meglio e oserei dire lo senti più affine, però se sbaglio sculacciami pure!!!!

Abbracci Emi.

grazie

SI PUO' ESSERE UN IDEA... Perchè non posso averne due?
GRAZIE.. EMI.. . NAMASTè

Login utente

readme