LA DANZA DELLA GIOIA

{#emotions_dlg.annaffia}

danza sufi darwish di Sabah Benziadi

DANZA COME ESPRESSIONE DI PREGHIERA..  AMATE GESU?..ALLORA LA GIOIA E'.......

*****************************************************
Una danza antica come il mondo che celebra la gioia di vivere, l'allegria di danzare e di esprimere le proprie emozioni attraverso il proprio corpo che dialoga con la melodia.

Il corpo si unisce all'anima come inno alla gioia e alla felicità. La consapevolezza del proprio centro, del proprio plesso solare e l'assoluta e totale libertà di danzare le proprie emozioni, diventando consapevoli di avere un centro e poter ritrovare il proprio equilibrio ascoltando l'armonia del respiro.

Il più grande desiderio di Gesù è che il nostro cuore si rallegri e la ragione della sua venuta: è portare vita e gioia in abbondanza. Egli è straordinariamente mite in mezzo agli uomini; guarisce gli ammalati, risuscita i morti ed è fonte di gioia e consolazione per tutti quelli che incontra.

Ma da dove viene questa gioia? Che legame c’è tra questa e la gioia che il mondo può dare? E’ difficile dare una risposta finché non si è sperimentata la gioia donata da Gesù! Essa è perfetta e completa, non è identica alle gioie del mondo. Non è sguaiata e chiassosa, ma rassicurante e serena.

Più si ama, meno si osserva dall’alto; più si ama, meno si giudica; più si ama, più si perdona; più si ama, più si ascolta e meno si parla; più si ama, più si diventa roccia, appoggio, sicurezza per l’altro; più si ama, più si è veri. Più ami, meno ci tieni ad affermarti; più ami, più diventi e sei te stesso; più ami e più diventi luce; più ami, meno hai paura; più ami e più cerchi la bellezza, la verità, l’unità, la semplicità, la trasparenza, l’eterno; più ami e più diffondi il Paradiso e lo anticipi… già qui un pò!

A volte, nella nostra miopia pensiamo: non rubo, non uccido, non faccio del male a nessuno, non sono come gli altri. Sarà vero, ma sicuramente non siamo molte altre cose: …non siamo come Gesù! Chi accoglie il  Vangelo in pienezza, cammina per le strade del mondo col volto dal quale traspare gioia, cordialità, mansuetudine e bontà.

NAMASTE '{#emotions_dlg.salut}  MARINELLA...{#emotions_dlg.annaffia}

 

(Nessun oggetto)

{#emotions_dlg.faccina_che_nuota}

{#emotions_dlg.big-hug}

Login utente

readme