anime compagne

UNIONI DI ANIME COMPAGNE: UNIRE CORPO, ANIMA E SPIRITO NELLE NUOVA TERRA DI QUINTA DIMENSIONE

L'Arcangelo Michele attraverso Celia Fenn

 

Carissimi, uno dei più grandi doni della Quinta Dimensione saranno le relazioni amorevoli e gioiose che creerete e di cui godrete come esseri risvegliati. Quando vi risvegliate al vostro potere e aprite i vostri cuori, create allora le più belle e affettuose relazioni di anime compagne.

Molti di voi chiedono: "Chi è la mia anima compagna?", specialmente coloro che in questo periodo sono ancora soli. E molti si trovano soli oppure vogliono lasciare relazioni che non funzionano più. Si prova questo disagio perchè vi viene chiesto di lasciare andare relazioni di terza dimensione e di spostarvi totalmente nelle unioni di Quinta Dimensione.

Vi diciamo che la vostra anima compagna non è nessuna persona particolare. Spesso ci sono diverse persone che vi possono offrire schemi d'anima compatibili. In questo periodo di trasformazione e "promozione", vi può essere offerta più di una opportunità per formare un legame di anime compagne.

La chiave è la compatibilità dell'anima. Questa è una compatibilità energetica nelle Dimensioni Superiori. Le persone che formano un legame d'anime compagne, avranno anime la cui luce e armoniche di suono combaciano abbastanza strettamente, affinchè ci sia il potenziale, per le due anime, di fondersi completamente e di formare un'Unione di Fiamme Gemelle.

Questa compatibilità armonica viene concepita come una profonda attrazione magnetica ed armonia. Lo saprete quando incontrerete un potenziale partner anima compagna. La vostra anima lo saprà, e la conoscenza dell'anima e del Sè Superiore vi sarà passata immediatamente. Nello stato risvegliato di Quinta Dimensione, le esperienze della vostra anima e le sue scelte saranno da voi percepite come vostre scelte ed esperienze, poichè, certamente, l'intero punto della trasformazione in Quinta Dimensione è quello di allineare i vostri aspetti fisici con quelli superiori.

Ciò che vogliamo dira però,è che la vostra anima sceglie un compagno per una ragione e quella ragione è il servizio per uin bene più elevato. Le unioni di Anime Compagne non sono definete dall'ego.Non riguardano la felicità personale dell'ego, ma riguardano piuttosto il modo in cui l'energia delle due anime può essere combinata per servire un bene più elevato. E in questo aspetto del servizio, viene trovata la felicità e la gioia che porta i due insieme sul piano materiale e forma il fondamento per la felicità nel mondo fisico.

Nel passata, un unione di anime compagne poteva essere formata per fare un intenso lavoro interiore. Non tutte le unioni di anime compagne erano felici, poichè il lavoro di due anime poteva comprendere la purificazione di schemi profondamente disfunzionali che erano comuni ad entrambi.

Ma il processo è finito e completato, da questo punto in avanti, le unioni di anime compagne riguardano la creazione della gioia e della felicità attraverso il servizio. Le unioni della Nuova Terra riguarderanno il servizio al Pianeta  in uno stato d'armonia gioiosa dove i due diventano uno nel loro impegno per il loro lavoro come esseri di luce sul Pianeta. Questo non significa che abbiamo bisogno di lavorare insieme fisicamente, ma piuttosto che le loro anime ed energie si sosterranno le une con le altre su un livello più elevato per il bene comune.

 

ANCORARE UNA RELAZIONE DI ANIME COMPAGNE NEL FISICO: IL RUOLO DEL SESSO SACRO

Quando una relazione è fondata sui principi dell'anima, l'idea del servizio e ddella spiritualità viene portata nel regno fisico o manifesto. Il legame fisico della coppia è visto come un atto sacro in cui le energie del maschile e del femminile, o yin e yang, vengono portate in arminia amorevole ed estatica.

Questo significa che in un unione di anime compagne, deve essere presa una decisione riguardo il tipo di energiache sarà gestita da ogni partner nella relazione. Idealmente, l'uomo gestirà l'energia Yang del Maschile Divino, o Dio, e la donna gestirà l'energia Yin del Femminile Divino, o Dea. La loro unione sarà così un'armonica equilibrata di Yin e Yang.

Tuttavia, ci possono anche essere relazioni in cui la donna sceglierà di essere l'energia Yang, e l'uomo esigerà l'energia femminile o Yin. Nelle unioni Gay e Lesbiche, i partner avranno bisogno di decidere chi gestirà una particolare energia per poter creare la miscela di enargia Yn e Yang che crea il sentiero per i Regni Superiori.

La difficoltà che molti di voi incontrano è l'adattamento a questi nuovi ruoli. Il partner che sceglie l'energia Femminile avrà il bisogno di arrendersi alla leadership attiva del partner che assume l'energia Maschile. Questa nonn è dominazione o controllo, ma un adattamento necessario per permettere il flusso d'energia armonica ed equilibrata dai Livelli Superiori che crea i miracoli fra le due persone. Quando il Famminile si arrende alla leadership attiva del Maschile, L'Ordine Divino è instaurato. La Grazia Divina può allora fluire. Però, questo è un atto di resa reciproco, perchè il partner maschile deve arrendersi all'amore del partner femminile, e a loro volta, entrambi i partner cedono la loro volontà alla guida superiore.

Al momento, molti di voi resistono a questo adattamento, perchè la vostra esperienza tridimensionale vi ha portati a resistere a ciò che percepite come dominazione  e controllo, p manipolazione e ccoercizione. Ma, al di là della disfunzione della terza dimensione si trova il regno dell'equilibrio e dell'armonia della quinta dimensione, dove in maschile ed il femminile esistono in perfetta armonia da perfetti eguali. C'è un legame 'damore e rispetto reciproci che mantiene l'armonia in quel perfetto equilibrio. Non c'è paura e rabbia in questo luogo d'equilibrio, solo accettazione ed amore.

Questo equilibrio perfetto sarà riflesso nell'unione sessuale della coppia. Nella Nuova Terra, il sesso e la sessualità saranno basati sullo spirito e saranno gioiosi. I vecchi schemi di abuso e di dominazione svaniranno. Le coppie impareranno dall'energia (o chi) in relazione ai loro corpi e la loro sessualità. Imparerannoad usare il sesso non solo come uno strumento di procreazione o un'espressione d'amore, ma anche come un modo per rimanere giovani e sani. I vecchi segreti dell'alchimia sessuale diventeranno nuovamente una conoscenza comune e saranno praticati come Sesso Sacro, che diverrà parte delle unioni di anime compagne.

APRIRE IL SENTIERO ALLO SPIRITO E ALLE UNIONI DI FIAMME GEMELLE

Quando una coppia è formata da anime compagne che si sono unite in questo legame sacro di corpo e anima, cominciano a fondere le loro energie d'anima. La pratica del Sesso Sacro permette loro di sperimentare la gioia estatica del ritorna all'Unità (ONE-ness) come un'esperienza fisica.

Questa unione e fusione di energie di corpo e anima creano un vortice a spirale o sentiero verso il regno dello Spirito e della Sorgente. Questa energia viene allora attratta dai Piani Superiori per attivere e dare energia alle anime e ai corpi dei due partner. Nel mondo antico, i rituali dello sposalizio e del sesso sacri erano praticati dai sacerdoti e dalle sacerdotesse per assicurare il flusso della Grazia Divina alla comunità, mantenendo l'equilibrio del microcosmo in perfetto ordine. Nella Nuova Terra, a tutte le coppie unite nell'anima sarà data l'opportunità di entrere in "sposalizzi sacri" dove impareranno a fondere le loro energie e a portare il flusso della Grazia Divina e dell'Amore al Pianeta.

Quando la Grazia fluisce attraverso una coppia di anime compagne in questo modo, essi hanno accesso alla più elevata espressione d'Amore Incondizionato Divino e possono quindi diventare Fiamme Gemelle. Essi diventano uno nell'Essenza Divina ed è riflesso in questa. Essi sono allora veramente il Dio e la Dea uniti nel servizio della Fiamma dell'Amore Incondizionato Divino e della sua manifestazione sul Pianeta Terra. E, ripetiamo, questo è disponibile per tutti coloro che formano unioni di anime compagne nella Nuova Terra di Quinta Dimensione. E' il dono della Coscienza d'Unità in pratica.

 

AMORE INCONDIZIONATO, SESSO E SPIRITO: UN'ANTICA STORIA EGIZIANA

carissimi, poichè la saggezza degli antichi ritorna sul vostro Pianeta, gioirete ancora una volta delle sagge storie degli Dei e delle Dee. Portiamo alla vostra attenzione una bellissima storia dell'antica saggezza Egiziana. Per dimostrare la loro conoscenza dell'importaza del sesso sacro come servizio alla sacra armonia dell'equilibrio, essi hanno raccontato la storia di Geb e Nut.

Nut era la madre del Cielo, la Dea Madre Cosmica o Galattica. Geb era il padre della Terra e rappresentava il Pianeta Terra, che era visto come di sesso maschile (un'identificazione che diventerà di nuovo chiara nella Nuova Terra poichè riassumeranno i loro ruoli sciamanici attivi). In questa storia, Geb e Nut, o Terra e Cielo, si univano ogni giorno in unione sessuale. Da questa unione, Nut ogni giorno partoriva il Sole, che portava luce a tutto. Quindi, il sesso sacro era inteso per portare luce al Pianeta. Questo crea l'equilibrio sacro che permette alla Grazia Divina di fluire. E quando la Grazia Divina Fluisce, allora i miracoli vengono creati!

Quindi , carissimi, poichè assumete i ruoli di Dio e di Dea che sono un vostro diritto come angeli umani, sarete condotti, dallo spirito, anche a partner potenziali anime compagne. Se così scegliete, potete allora entrare in un sacro sposalizio che sarà parte del vostro servizio nel portare luce al pianeta. E' il dono della gioia che viene offerto a tutti gli Angeli Umani di Quinta Dimensione!

Nota di Celia: se volete leggere di più su questo argomento visitate i seguenti siti web:

www.circleoflight.net

www.unitingtwinflames.com

 

La missione di Michele..

La filosofia iniziatica nel nuovo millennio
La missione di Michele

L'Arcangelo Michele
" Or in quel tempo sorgerà Michele, il gran principe, che vigila sui
figli del tuo popolo. Vi sarà un tempo di angoscia, come non c'era mai
stato dal sorgere delle nazioni fino a quel tempo; in quel tempo sarà
salvato il tuo popolo, chiunque si troverà scritto nel libro. Molti di
quelli che dormono nella polvere della terra si risveglieranno: gli uni
alla vita eterna e gli altri alla vergogna e per l'infamia eterna. I
saggi risplenderanno come lo splendore del firmamento; coloro che
avranno indotto molti alla giustizia risplenderanno come le stelle per
sempre. Ora tu, Daniele, chiudi queste parole e sigilla questo libro,
fino al tempo della fine: allora molti lo scorreranno e la loro
conoscenza sarà accresciuta".(Libro di Daniele Cap.12)

"Scoppiò quindi una guerra nel cielo: Michele e i suoi angeli
combattevano contro il drago. Il drago combatteva insieme con i suoi
angeli, ma non prevalsero e non ci fu più posto per essi in cielo. Il
grande drago, il serpente antico, colui che chiamiamo il diavolo e
satana e che seduce tutta la terra, fu precipitato sulla terra e con
lui furono precipitati anche i suoi angeli...(Apocalisse)

" ...Vidi poi un angelo che scendeva dal cielo con la chiave
dell'Abisso e una gran catena in mano. Afferrò il dragone, il serpente
antico - cioè il diavolo, satana - e lo incatenò per mille anni; lo
gettò nell'Abisso, ve lo rinchiuse e ne sigillò la porta sopra di lui,
perché non seducesse più le nazioni, fino al compimento dei mille anni"(Apocalisse).

L'azione dell'Arcangelo Michele appare straordinaria nei testi sacri.

In questa epoca, infatti, un compito particolare e grandioso è
svolto dall'Arcangelo Michele secondo Deunov e Aïvanhov. Dirà
Aïvanhov:" Le forze presiedute dall'Arcangelo Michele sono forze di
equilibrio, di giustizia, quindi di discernimento tra il buono e il
cattivo in vista di liberare ciò che è bene e di trasformare ciò che è
male. Ma il bene e il male sono così strettamente uniti che non li si
può separare prematuramente senza provocare lacerazioni. L'arte di
separare i contrari è la più difficile che ci sia; ed è in natura che
gli Iniziati si sono istruiti in quest'arte. Non è facile separare la
noce dal suo mallo, ma la natura sa come farlo: essa lascia maturare il
frutto, il mallo si apre da solo e la noce si libera. Questa
separazione è il simbolo della maturità. Vi ricordate della parabola
del Vangelo sulla zizzania e sul buon grano? Il tempo della mietitura è
quello in cui i frutti sono maturi. Bisogna quindi aspettare quel
momento per separare il male dal bene, e tale separazione sarà operata
dall'Arcangelo Michele.Solo l'Arcangelo Michele è in grado di vincere
quest'egregora. Con l'aiuto del suo esercito, realizzerà ciò che da
secoli le moltitudini implorano dal Creatore. Ecco perchè dobbiamo
collegarci all'Arcangelo Michele, chiedergli la sua protezione e la
possibilità di operare con lui per accrescere la sua vittoria. La luce
trionferà sulle tenebre: è stato predetto e così sarà. Perchè non
partecipare a quell'evento? I figli di Dio che saranno iscritti nel
numero di coloro che avranno partecipato al combattimento
dell'Arcangelo Michele, il Genio del Sole, questa potenza di Dio tra le
più luminose, riceveranno il bacio dell'Angelo del fuoco. Tale bacio
non li brucerà ma li illuminerà (op.citate).

E' interessante notare che anche Rudolf Steiner in numerose
conferenze (Rudolf Steiner, in Massime antroposofiche-editrice
antroposofica, pagg.53 e segg) si sofferma sul nuovo ciclo spirituale,
sulla nuova era micaelica, e cioè sulla missione di Michele affermando
che in questo ciclo spetta a Michele mostrare concretamente all'uomo la
via per raggiungere il Cristo: "I veri pensatori sono coloro che
servono Michele che essi considerano come il reggitore del pensiero
cosmico. Michele infatti libera i pensieri dal giogo del cervello e gli
apre il mondo del cuore...In lui l'immagine del mondo diviene
rivelazione piena di saggezza che svela l'intelletto del mondo quale
divina azione universale. In questa azione universale, vive la
sollecitudine del Cristo per l'umanità; mediante la rivelazione
universale di Michele, tale sollecitudIne può così rivelarsi al cuore
degli uomini".

Anche l''ultima conferenza tenuta da R.Steiner nel 28/9/1924, è stata
dedicata all'Arcangelo Michele. In questo ordine di idee è stato
altresì osservato che " Il poter comunicare conoscenze spirituali
sinora serbate nel mistero da varie comunità esoteriche si è reso
possibile con l'avvento, quale Spirito del Tempo, dell'entità
dell'arcangelo Michele, alla fine del 19° secolo, il quale per sua
propria natura, porta verso l'uomo l'impulso al voler conoscere tali
misteri. Lo Spirito vuole che l'uomo Lo riconosca in piena coscienza e
libertà (www.larchetipo.com).

Anche i testi sacri dell'India contengono indicazioni
significative sull'epoca nella quale viviamo denominata "Kali yuga"
ovvero età del ferro, per evidenziare che in questa epoca l'umanità ha
raggiunto un punto pericoloso di allontanamento dal Cielo, dalla
spiritualità, dal proprio Sé superiore; secondo questi testi sacri dopo
l'età del ferro, si sarebbe realizzata una nuova età dell'oro grazie
all'intervento di un grande essere che dovrà discendere sulla terra
aiutato da altri discepoli (Kalki avatar).

Per una visione complessiva del ruolo degli Arcangeli e del significato delle feste cardinali, cfr. il cap.XVII in I Frutti dell'Albero della Vita - La tradizione Kabbalistica

Torna su

Login utente

test