Solstizio d’Inverno. Il significato spirituale ..........21....12....19

Solstizio d’Inverno. Il significato spirituale

solstizio inverno significato spirituale

Il solstizio d’inverno ha un profondo impatto energetico sul corpo e sulla mente. Comprenderne il significato spirituale permette di allinearsi ad esso. Quest’anno accade il 21 dicembre alle ore 23:23 italiane.

Il solstizio d’inverno rappresenta il giorno più breve e la notte più lunga dell’anno. L’oscurità raggiunge il suo apice e la natura segue i cambiamenti energetici di questo nuovo ciclo solare. Anche il nostro corpo e la nostra mente ricevono gli influssi del solstizio d’inverno ed essere in grado di armonizzarci con esso ci permette di ottenere tutti i benefici da questo passaggio.

Il passaggio dall’autunno al più freddo e buio inverno cambia le nostre emozioni e il nostro umore. Ci potremmo sentire depressi, letargici e malinconici. E’ più probabile che in questa fase le nostre paure vengano in superficie. Se siamo in grado di allinearci con i cambiamenti che spiegherò qui di seguito, allora il nostro stato emotivo sarà bilanciato e comprenderemo l’azione dell’energia della Natura attorno a noi.

Il significato spirituale del solstizio d’inverno

Il solstizio d’inverno incarna il momento di massima immobilità, silenzio e oscurità, e le forti forze stagionali che manifestano in questo momento facilitano il viaggio verso la radice della saggezza.

L’oscurità è il momento in cui è più facile accedere alla saggezza. Attribuiamo spesso all’oscurità una connotazione negativa, in realtà essa è l’insegnante della più alta saggezza. Tendiamo ad associare la saggezza alla luce. Ma proprio come il movimento nasce dall’immobilità, il suono nasce dal silenzio, la luce della pienezza sorge dal nulla dell’oscurità.

Il solstizio d’inverno è il momento ideale per meditare sulla vacuità dell’esistenza. In una stanza buia in questo momento buio, contempla le storie che definiscono la tua esistenza. A poco a poco queste storie assumeranno l’aspetto di immagini di sogni effimere proiettati sullo schermo della consapevolezza. Continua ad osservare quelle immagini e loro si addolciranno, si scioglieranno e si dissolveranno. Quindi, tuffati più a fondo e renditi conto che lo schermo della consapevolezza è precedente alla tua identità, al senso dell’ego. Immergere la consapevolezza in questo spazio di vuoto permette di accedere alla pace profonda e di rigenerare e nutrire il proprio vero essere.

Questo significa incarnare lo spirito del solstizio d’inverno e sperimentarne la sua energia.

Caratteristiche energetiche del solstizio d’inverno

Il solstizio d’inverno è la porta d’ingresso per un nuovo ciclo energetico. Ha le caratteristiche di inattività, freddo, buio, lento, femminile e silenzioso, tutto rallenta. Il nostro corpo istintivamente vuole riposare, riflettere, conservare e immagazzinare energia. Concediamoci e doniamoci il tempo per l’introspezione, il riposo e la conservazione delle nostre forze. In questo modo ci prepareremo per l’esplosione di crescita e attività nel nuovo anno con la primavera.

Dionidream - Il sapere del nuovo mondo



https://www.dionidream.com/

Login utente

test