L'attrito consapevole all'inizio del viaggio è necessario...IN VIA......

gatto-occhiali

Qualunque siano le motivazioni che spingono verso la conoscenza interiore e la realizzazione di noi stessi sono ( per me ) della massima importanza.

Questo percorso è possibile per tutti, esistono metodi e tecniche già sperimentate che possono aiutare a superare i propri limiti, sciogliere le proprie paure, riscoprire le vitalità e le sensibilità naturali, ad esprimere con spontaneità i propri sentimenti e a individuare la propria strada nella vita.

L'aspirazione a conoscere e realizzare se stessi non è nuova: ciò che è assolutamente nuovo è che tale aspirazione sia avvertita da un gran numero di persone e che, i percorsi per raggiungere tale meta, siano oggi disponibili a tutti (o quasi).

Man, mano... che riusciamo ad integrare i vari personaggi dell'io si percepisce un senso di pienezza interiore che si diffonde all'interno come un tiepido vento primaverile.  Questo è ciò che personalmente sento.

La parola dilatazione è quella che più si avvicina nel suo insieme.

L'attrito consapevole all'inizio del viaggio è necessario, sfregando due sassi con energia fa scaturire una scintilla = terzo elemento che darà vita al fuoco. L'attrito tra il "fuori" e il "dentro" di conseguenza da origine ad una nuova vista sul mondo. Per me così è stato ed è..

{#emotions_dlg.big-hug}...marinella

Login utente

test