Cosa devo comprendere ?

Cosa dovevo comprendere da questa esperienza nei vari forum, che mi ha dato l'impressione che il “male” fosse “invincibile” riferito al caso in questione?

Hai potuto vedere esattamente quanto ancora l'uomo è prevenuto e posseduto dalle forme.
Le parole volano nell'etere con una superficialità estrema, non c'è costrutto se non una voglia di promuovere il proprio bisogno di bene.
Quando il movimento avviene solo in superficie, certamente non si può immaginare che sotto nella profondità ci sia un mondo completamente diverso e diversificato.
Nel forum in questione ben pochi hanno colto questa realtà, e tu sei una di questi.
Anche se hai, in vari modi tentato, attraverso vari personaggi, di mostrare loro una prospettiva diversa, nessuno ti ha seguito, anzi,ti hanno subito classificata come disturbatrice e respinta in malo modo.
Troppo drogati di se stessi, troppo vogliosi di sentimentalismo, troppo interessati a sentirsi gratificati dalle loro stesse parole per aprirsi al prossimo veramente.
Questo tuo dolore, è lo zoccolo duro dal nome IMPOTENZA che inevitabilmente si fa sentire quando l'occhio del cuore si apre su più livelli di percezione.= sensibilizzazione.
Anima, animati di pazienza e coraggio e ammetti finalmente che questa è una realtà pregnante e costante del vostro tempo.
Ostinarsi a sperare che possano capire coloro che ancora sono immaturi, non è altro che una perdita di energia e una mera utopia.
Questi tuoi copiosi interventi, venivano percepiti come il male che voleva solo portare scompiglio nelle loro certezze ancorate in una pseudo bontà inesistente, per te, ma concreta e reale per loro.
Per questi motivi, coloro che vibravano sull'onda delle loro convinzioni, accorrevano subito in difesa dei loro simili, classificandoti come un entità che desiderava solo offendere il loro ego.

Questo tuo interveno li ha uniti ancora più fortemente,creando uno zoccolo invalicabile per chiunque, praticamente difendevano il loro territorio da invasori, che secondo loro, tentavano solo di dividerli.
E si piccola, grande donna, questo passaggio è stato, e sarà importante, per non perdere più del tempo prezioso, anzi, ti aiuterà ad accelerare le cellule intellettive, in modo che la Memoria DELL'UNO torni a risplendere nella sua vera LUCE.
Il ritiro strategico odierno, dimostra che hai integrato questa verità, oggi sei più completa, meno densa nell' individualità dal nome Marinella.
Questa nuova comprensione ti permetterà di accettare in toto le molteplici espressioni dell'Amore semplificandoti così la vita sul pianeta terra.
Sii certa che la SPIRALE SACRA non abbandonerà nessuno, tu continua fiduciosa il tuo personale cammino, certa che anche coloro, che in questo momento sono immaturi, anch'essi troveranno la via per rinascere ogni giorno, in una sempre più vibrante consapevolezza .
Arrenditi al flusso, cercando tu di fare, quello che ancora fino a ieri “pretendevi” dagli altri.
Raccogli e accogli attorno al tuo Centro, anime similari con l'unico intento di muovevi nella Spirale Sacra con grazia e amore e gentilezza di cuore, perchè cosi facendo eleverete anche coloro che in questo tempo presente, non desiderano accogliere il vostro Amorevole invito.

Ora hai fatto un ulteriore passo, e un giorno potrai fare anche un grande salto che ti porterà al di la del sogno, facendoti trovare nel Centro di ATTRAZIONE PERMANENTE, e sarà in quell' attimo che verificherai di non esserti mai mossa, se non in un lungo e movimentato sogno........
AMEN

nuova comprensione ?

Ciao Virano,

Adesso che hai postato questo messaggio e che l’ho riletto, il pensiero in esso contenuto mi è apparso
sotto una luce molto più ampia.

Io, che in questa avventura ti ho seguita, assecondata, ubbidita, seppur tante volte riottosa, condividendo gioie e dolori, posso dirti la mia opinione.

Da questa esperienza ho tratto queste considerazioni:

1° Che il virtuale è l’esatta rappresentazione della realtà non reale.

2° Che noi veniamo da una generazione dove la parola era “sacra” . E per sacra intendo “vera”,
per quanto si sappia che la nostra verità è molto molto limitata.

3° Che ci ha permesso di sperimentare la nostra “impotenza”
Mai come ora io comprendo che non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire.

4° O non può sentire perché immaturo !
Questa si, è una “ verità vera “. Che spreco di energie ! Ora che finalmente ho preso coscienza del
valore delle energie e che noi siamo energia, mi rendo anche conto che ne ho fatto uno scempio.

Pensare che anni fà me l’avevano ripetuto a iosa : “che l’Esistenza non spreca energie”

Oh, Nori, aveva ben ragione il nostro Maestro Gesù, quando rivolgendosi ai suoi apostoli diceva:
“ UOMINI DI DURA CERVICE !”

Quello che mi apre il cuore alla gratitudine è constatare, ogni giorno di più, quanto siamo AMATI.

Ti prego Viramo, se trovi degli "svarioni" nel mio dire, sarei felice che tu li correggessi per mio e altrui
beneficio.
GRAZIE NAMASTE' NORINELLA

Flusso che scorre.

Diciamo che sento questo tuo scritto di oggi, come sento lo scorrere tranquillo di un fiume, consapevole che il proprio percorso seguirà fedelmente il terreno che così gentilmente lo accoglie.

MORALE= Consapevolezza in crescita. Namastè

Login utente

test